Approfondimenti

Boga, la 10 sulle orme del “Papu” Gomez. Mistero sulla formula

L’ivoriano è il rinforzo della squadra di Gasperini. Al Sassuolo la sua miglior stagione è stata la 2019/20

Boga

Da tempo la notizia era nell’aria ma ora, Jérémie Boga, è ufficialmente un calciatore dell’Atalanta. Il giocatore della Nazionale ivoriana arriva dal Sassuolo per circa 22 milioni di euro più bonus. Il centrocampista lascia l’Emilia Romagna dopo 4 anni, Gasperini è pronto ad accoglierlo per rinforzare il suo reparto offensivo.

I suoi numeri

Boga è sbarcato in Serie A nel 2018, nella sua prima stagione italiana ha segnato 3 reti e messo a referto un assist in 25 gare giocate, 14 dal 1′. Il suo miglior campionato è stato il 2019/20, dove ha giocato 34 partite, 28 da titolare, e realizzato 11 reti (una ogni 229′). 2 invece gli assist. Roberto De Zerbi, tecnico del Sassuolo, gli aveva ritagliato un ruolo di rilievo, fondamentale, all’interno della compagine neroverde. Il mister bresciano lo utilizzava o come esterno, viste le sue grandi doti fisiche, di dribbling, ed allo stesso tempo precisione e potenza nel tiro, sia all’occorrenza come terminale offensivo.

L’arrivo di Dionisi: finisce in panchina

Dall’arrivo di Dionisi sulla panchina neroverde, il calciatore è uscito dai titolari del Sassuolo. Il tecnico toscano infatti, ha preferito puntare sul 4-3-3, e su un giovanissimo tridente tutto in salsa italiana, composto da Raspadori e Berardi sulle fasce, e Scamacca come terminale offensivo. In questo campionato, il calciatore ivoriano, ha giocato solo 8 partite da titolare, non ha segnato alcuna rete (5 i tiri effettuati in porta), solo 2 gli assist, 5 i passaggi chiave. La sua ultima rete, in maglia neroverde, risale ad un’amichevole estiva, contro il Vicenza, dove si inventò un vero e proprio eurogol, grazie alla sua tecnica e capacità di dribbling, saltò ben 6 calciatori prima di insaccare il pallone alle spalle del portiere avversario.

VEDI TUTTE LE STATISTICHE DI JÉRÉMIE BOGA

Foto LiveMedia/Francesco Scaccianoce Bergamo, Italia, 21 settembre 2021, SERIE A Atalanta BC vs US Sassuolo Nella foto: Jeremie Boga (U.S. Sassuolo) in azione LiveMedia – World Copyright

La formula del trasferimento? Un mistero…

Si è scaturito un vero e proprio mistero intorno alla formula del trasferimento di Boga dal Sassuolo all’Atalanta. Il motivo? C’è una discrepanza tra quanto annunciato dai due club. I bergamaschi hanno comunicato l’acquisto a titolo definitivo del calciatore, mentre i neroverdi parlano di una cessione in prestito con obbligo di riscatto.

La 10 del “Papu” ha un nuovo padrone

Jérémie Boga ha parlato per la prima volta da calciatore bergamasco: “Sono molto contento di essere all’Atalanta, era da tanto tempo che volevo venire qua in una squadra molto forte sia in Italia che in Europa. Matrimonio perfetto anche per il mio stile di gioco, specialmente nell’uno contro uno”. Ha svelato poi il numero di maglia scelto per questa nuova avventura: “La 10? Una maglia che desidero tanto indossare, penso che sia il numero giusto”. La maglia numero 10 della Dea dunque avrà un nuovo padrone, Boga raccoglie un’eredità pesante come quella del “Papu” Gomez, oggi al Siviglia. Caro Jérémie, ora sta a te “fantasticare” con indosso la maglia nerazzurra. I tifosi atalantini, sicuramente, hanno una grande aspettativa.