Commenti post partita

2-0 tra Spezia e Cagliari: Manaj torna al goal, Joao Pedro ancora a secco di reti

Gli scontri tra Spezia e Cagliari continuano a sorridere ai liguri, i sardi non riescono a vincere e lo Spezia si allontanano dalla zona retrocessione

Manaj
Photo LiveMedia/Mairo Cinquetti Milan, Italy, December 01, 2021, italian soccer Serie A match Inter – FC Internazionale vs Spezia Calcio Image shows: Rey Manaj LiveMedia – World Copyright

Finisce 2-0 al Picco tra lo Spezia e il Cagliari. Dopo aver dominato per tutto la partita i sardi, la squadra di Motta si porta meritatamente a casa la vittoria. Allunga sul Cagliari salendo a +4 e allontanandosi dalla zona retrocessione. Su corner la sblocca Erlic e conferma il vantaggio Manaj che torna al goal dopo due partite. Continua invece il periodo di digiuno di Joao Pedro che non si è quasi mai visto per tutto il match.

La partita

L’inizio del match sembra preannunciare un partita lenta che vede le due squadre studiarsi, infatti per la prima mezz’ora il gioco sembra bloccato a causa di palle corte e mosse in modo stretto che non permettono di affondare colpi decisivi. Lo Spezia attende l’attacco di un Cagliari che però non riesce a penetrare la difesa. La partita si sblocca al 27° con un calcio d’angolo per i padroni di casa battuto da Verde sul primo palo che però non sorprende Cragno negando il vantaggio ai padroni di casa. Lo Spezia può svoltare la partita al 34° grazie ad un calcio di rigore. Contatto in area tra Erlic e Dalbert. Verde va sul dischetto ma calcia un rigore letto e a mezz’aria che un impeccabile Cragno para, non concedendo nuovamente il vantaggio ai liguri. Il finale del primo tempo si incendia per un giallo non dato a Pavoletti, già ammonito, provocando un principio di rissa, sedato da Orsato con un giallo a Joao Pedro. Tutti negli spogliatoi con uno 0-0.

Photo LiveMedia/Lisa Guglielmi Empoli, Italy, February 13, 2022, italian soccer Serie A match Empoli FC vs Cagliari Calcio Image shows: Alessio Cragno (Cagliari Calcio) LiveMedia – World Copyright

Nessun cambio nel secondo tempo. Lo Spezia continua a dominare il Cagliari e al 55° da calcio d’angolo i liguri guadagnano il vantaggio. Dal corner si inserisce Erlic che la mette in porta calciando senza problemi, complice una disattenta difesa sarda. Mazzarri decide di stravolgere il centrocampo facendo entrare Marin, Pereiro e Zappa, per cambiare l’assetto della sua squadra. Motta risponde inserendo Kovalenko e Manaj per rendere lo Spezia a trazione anteriore ma cercando di conservare il vantaggio. Il Cagliari prova il tutto per tutto facendo entrare Keita. I cambi azzeccati sono quelli di Motta, perchè Manaj ritrova il goal al 74° (Le pagelle di Spezia-Cagliari) confermando il vantaggio ligure. La prima parata di Provedel arriva all’ 80°. Il lungo recupero di 6 minuti non cambia il punteggio finale.

Il risultato porta buone notizie in casa ligure e consolida il periodo di crisi del Cagliari, con uno Joao Pedro non visto per quasi tutto il match. La superiorità dello Spezia per tutta la partita è evidente dai tiri nello specchio, 7 quelli liguri mentre solamente 1 quello sardo (Le statistiche di Spezia-Cagliari)

arrow-left
arrow-right