I fantaconsigli

Consigli fantacalcio, Juventus-Salernitana: Cuadrado una certezza

Vlahovic e Morata sono diffidati, possibile occasione per Dybala e Kean

Photo LiveMedia/Reporter Torino Turin, Italy, March 06, 2022, italian soccer Serie A match Juventus FC vs Spezia Calcio Image shows: Juan Cuadrado Juventus FC in action during the Serie A 2021/22 match between Juventus FC and Spezia Calcio at Allianz Stadium on March 06, 2022 in Turin, Italy-Photo ReporterTorino LiveMedia – World Copyright

La Juventus ospita la Salernitana in un match che sembra avere poco da raccontare. Da una parte, c’è la squadra che ha avuto il miglior rendimento del campionato da dicembre in poi; dall’altra, l’ultima in classifica sempre più vicina alla cadetteria.

Dybala potrebbe tornare in campo dal primo minuto

Anche in ottica fantacalcio non c’è molto su cui parlare. Il reparto offensivo juventino è ovviamente consigliato. Bisogna solo capire chi verrà schierato nella formazione titolare di Allegri. Nella prossima giornata i bianconeri ospiteranno l’Inter e c’è preoccupazione per i diffidati Vlahovic e Morata. Ciononostante, il serbo dovrebbe partire dal primo minuto; ballottaggio tra lo spagnolo, Dybala e Kean, con il 10 favorito. Assolutamente da schierare Cuadrado; attenzione invece al centrocampo, in cui Locatelli si aggiunge a Zakaria e McKennie nella lista degli indisponibili.

Bonazzoli è in uno stato di grazia

Per quanto riguarda i granata, difficile aspettarsi che il peggior attacco porti bonus contro la terza miglior difesa della Serie A. Tuttavia, Bonazzoli dovrebbe partire titolare ed ha segnato in tutte le sue ultime 4 presenze. In più, ha trovato la rete, insieme al compagno di reparto Djuric, contro il Milan capolista; la scommessa è rischiosa, ma uno scherzo alla Vecchia Signora non è impossibile.

Probabili formazioni (SOS Fanta):

Juventus (4-4-2): Szczesny, Danilo, De Ligt, Rugani, Pellegrini, Cuadrado, Arthur, Rabiot, Bernardeschi, Dybala, Vlahovic.

Salernitana (4-4-2): Sepe, Zortea, Gyomber, Fazio, Ruggeri, Kastanos, Radovanovic, L. Coulibaly, Verdi, Bonazzoli, Djuric.