Calciomercato

Sportmediaset: Mkhitaryan, la Roma offre annuale da 4,2 mln più bonus, entro venerdì la decisione

In casa Roma tiene banco la questione Mkhitaryan, Inter sul giocatore

Photo LiveMedia/Federico Proietti Rome, Italy, January 09, 2022, italian soccer Serie A match AS Roma vs Juventus FC Image shows: Henrikh Mkhitaryan of Roma celebrates after scoring 2-1 goal during the Italian championship Serie A football match between AS Roma and Juventus FC on January 9, 2022 at Stadio Olimpico in Rome, Italy LiveMedia – World Copyright

In casa Roma tiene sempre banco la questione Mkhitaryan. I giallorossi non vogliono partecipare ad aste al rialzo con l’Inter per il giocatore in scadenza e proprio per questo motivo hanno deciso di dare un ultimatum di 24 ore all’armeno. Dentro o fuori, basta che venerdì arrivi una risposta. Tutto tendendo anche la mano al calciatore e cercando di venire incontro alle sue richieste economiche. Cifre alla mano, la Roma è pronta infatti a mettere sul piatto un prolungamento di un anno che può arrivare facilmente a 4,2 milioni con i bonus. Offerta simile a quella dei nerazzurri e che lascia ancora tutto aperto. 

La situazione

Una situazione da valutare con cura considerando non solo gli aspetti economici, ma anche quelli tecnici e ambientali. Da una parte i giallorossi non vorrebbero rassegnarsi a perdere il calciatore, considerato un elemento fondamentale nello scacchiare di Mourinho, ma devono tenere d’occhio il bilancio. Dall’altra Mkhitaryan deve invece fare i conti non solo con l’ingaggio, ma anche con il feeling nato col gruppo giallorosso alla corte dello Special One. Dettagli che potrebbero far pendere l’ago della bilancia verso Trigoria o verso la Pinetina. E che ora hanno anche un limite temporale.

Entro venerdì la decisione

Entro la giornata di venerdì la Roma si aspetta infatti una comunicazione definitiva dal giocatore. Numeri alla mano, l’ultima offerta giallorossa a Mkhitaryan è di un anno di contratto a 3.6 milioni netti più bonus personali da 300 mila euro ogni 15 partite che porterebbe facilmente l’ingaggio a 4,2 milioni (a cui poi andrebbero aggiunti i premi di squadra). L’accordo prevederebbe anche un rinnovo automatico fino al 2024 nel caso in cui giochi almeno la metà delle gare o in caso di qualificazione alla Champions (col pass per Europa League o Conference il prolungamento automatico scatterebbe lo stesso ma a cifre ridotte). La palla ora passa a Mkhitaryan.

LEGGI ANCHE, Baggio protesta: “Scandaloso che l’Italia non sia di diritto al Mondiale dopo aver vinto l’Europeo”

Inter News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right

Roma News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right