Altre News

Corvino sta con i procuratori: “Il mercato deve restare libero, chi ha i soldi li spenda come vuole”

“Sono liberista, non moralista”

Scrive TMW, in un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, Pantaleo Corvino, si è espresso in merito alla possibilità di inserire un tetto alle commissioni degli agenti dei calciatori: “Allora dovremmo metterli anche per gli acquisti e gli ingaggi. Io penso che il libero mercato non si possa limitare, altrimenti non sarebbe più libero. Chi ha i soldi li può spendere come crede, chi non li ha deve essere bravo a fare lo stesso mercato. È giusto che si rispettino le regole e l’etica, ma non dobbiamo fare i moralisti. Sono liberista”.