Calciomercato

Milan, il mercato è pronto a decollare ma prima c’è bisogno del rinnovo dei dirigenti

Perché il mercato del Milan possa decollare occorre formalizzare i rinnovi di Maldini e Massara, entrambi in scadenza il prossimo trenta giugno

Photo LiveMedia/Francesco Scaccianoce Turin, Italy, April 10, 2022, italian soccer Serie A match Torino FC vs AC Milan Image shows: Paolo Maldini LiveMedia – World Copyright

Perché il mercato del Milan possa decollare occorre formalizzare i rinnovi di Maldini e Massara, entrambi in scadenza il prossimo trenta giugno. Un passaggio che, stando all’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, potrebbe avvenire la prossima settimana. Lo step successivo sarà la definizione del budget da stanziare per gli acquisti. Probabile che ogni reparto possa subire dei ritocchi: il primo innesto sarà Origi, che potrebbe essere seguito da Scamacca. A centrocampo Renato Sanches succederà a Kessie, mentre in difesa Botman resta la prima opzione, anche se la concorrenza del Newcastle potrebbe indurre i rossoneri a virare su altri obiettivi (come Bremer del Torino). L’altra casella da riempire è la trequarti: arrivare a Zaniolo non è semplice, De Ketelaere costa molto (40 milioni), ma è considerato un investimento sicuro. Attenzione poi al nome di Noa Lang, compagno di squadra del belga, per il quale il Milan sborserebbe almeno 20 milioni di euro.

Fonte: Tuttomercatoweb.

Milan News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right