Altre News

“Dobbiamo aver paura di loro?”, Bonucci sbeffeggia il Milan. Buffon: “Guardiamo questa ca**o di lavagna”

Il retroscena di Juve-Milan, gara giocata nel 2020-21. I coloriti “sermoni” nella serie su Prime Video

Scrive FanPage, spesso e volentieri in All or Nothing, la docu-serie che racconta la stagione 2020-2021 della Juventus, è stato immortalato Leonardo Bonucci alle prese con discorsi motivazionali in occasione dei match dei bianconeri. Le telecamere di Prime Video hanno mostrato il numero 19 intento a spronare i compagni con “sermoni” anche molto coloriti. Oltre a quello all’intervallo del match poi perso clamorosamente contro il Benevento, ha fatto discutere anche il bis in occasione di JuventusMilan.

A dargli man forte con toni ben più decisi, ci hanno pensato due senatori entrambi in panchina ovvero Buffon e Bonucci. Il portiere ha chiesto alla squadra di tirare fuori gli attributi: “Non cominciamo a piangerci addosso eh! Dopo si piange! Adesso non ci si piange addosso. Adesso si tirano fuori i cog*i”. Sulla stessa lunghezza d’onda il difensore grande ex della partita che indica la lavagna, dove ci sono i nomi di tutti e 22 i giocatori in campo e sminuisce la squadra di Pioli: “Guardiamo questa c**o di lavagna, abbiamo paura del Milan? Non può essere, dobbiamo giocare con la testa libera! È un momento difficile ma la testa libera aiuta a far andare le gambe”.

Purtroppo per lui però le cose non sono andate benissimo al rientro in campo per la Juventus, che ha incassato nel secondo tempo altri due gol dal Milan. E questi retroscena si sono rivelati un boomerang per Bonucci che ha incassato una serie di sfottò sui social dai tifosi rossoneri, che hanno ancora il dente avvelenato con lui per il ritorno in bianconero dopo una sola stagione.

LEGGI ANCHE, Buffon attacca: “Juventus punita per cose fatte anche da altri club che si nascondono dietro di essa”

Juventus News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right