Calciomercato

Marotta: “Stiamo lavorando a capofitto su Lukaku e Dybala. Lautaro è indispensabile”

L’ad nerazzurro: “Bremer se parte Skriniar? Stiamo valutando nel caso partisse un difensore”

marotta
Photo LiveMedia/Danilo Vigo Genova, Italy, July 25, 2020, italian soccer Serie A match Genoa vs Inter Image shows: Beppe Marotta (inter) LiveMedia – World Copyright

Questione di ore, forse giorni. Ma pochi dubbi, praticamente zero, sul ritorno di Lukaku all’Inter. Un’operazione in via di definizione con il Chelsea sulla quale, pur tra la consueta e motivata cautela di Beppe Marotta, arriva anche una sorta di benedizione da parte dell’amministratore delegato nerazzurro: “Lukaku già oggi all’Inter? Oggi no, con il ds Piero Ausilio abbiamo il dovere di costruire una squadra competitiva nel rispetto degli equilibri economico finanziario, all’insegna della sostenibilità. Ci sono sondaggi e trattative, bisogna tentare tutte le strade senza avere la paura di fallire. La pista Lukaku è assolutamente percorribile, non mi nascondo. Ma dobbiamo ancora valutare se possiamo definirla o meno. Lukaku e anche Dybala sono dei nostri obiettivi su cui ci siamo buttati a capofitto, ma ripeto che dobbiamo valutare se c’è la congruità finanziaria. Sono realtà tecniche che ci farebbero comodo, se ce la faremo bene altrimenti ci sposteremo su altri obiettivi. Ma quello che conta è la squadra, non la singola operazione. A parte Perisic che ci ha lasciato, la rosa era già competitiva”. 

Fonte: Sportmediaset.

Inter News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right