Altre News

Il Tempo: la Lazio offre 10 mln più 10% sulla rivendita per Carnesecchi, l’Atalanta chiede il 25%

Ancora distanza fra domanda e offerta: Percassi vuole tutelarsi anche in vista di una possibile esplosione del portierino

carnesecchi
Photo LiveMedia/Francesco Scaccianoce Cremona, Italy, February 22, 2022, Italian soccer Serie B match US Cremonese vs LR Vicenza Image shows: Marco Carnesecchi (U.S. Cremonese) gestures LiveMedia – World Copyright

C’è ancora un po’ di distanza da colmare per portare Marco Carnesecchi alla Lazio. Secondo quanto riportato dal quotidiano Il Tempo, il club biancoceleste ha offerto all’Atalanta, proprietaria del cartellino del giocatore che si è messo in mostra durante l’ultima stagione in prestito alla Cremonese ottenendo la promozione in Serie A, la cifra di 10 milioni di euro, a cui si aggiunge la percentuale del 10% della futura rivendita da corrispondere alla Dea qualora il portiere dovesse poi essere ceduto in un secondo momento; il presidente atalantino Percassi però chiede uno sforzo in più, ossia una base di 15 milioni ed una percentuale di futura rivendita del 25%, intuendo la forte possibilità che Carnesecchi possa esplodere definitivamente in Serie A – 22 anni il prossimo primo luglio, ha già dimostrato le sue qualità in Serie B ed in Nazionale Under 21, di cui ne è capitano. L’accordo fra la Lazio ed il portiere c’è già e nonostante l’infortunio alla spalla occorso al giocatore che lo terrà fermo almeno 4 mesi Sarri lo vuole fortemente come sostituto di Strakosha; ora serve un ultimo passo che metta d’accordo tutti: come spesso succede in questi casi, è probabile che la stretta di mano arrivi a metà strada, su una base di 12-13 milioni ed una percentuale di rivendita fra il 15 ed il 20%.

Fonte: tuttomercatoweb.com

Atalanta News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right

Lazio News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right