Altre News

La pirateria massacra l’industria dello sport: nel 2021, 4 italiani su 10 ne hanno fatto uso, danni per 267 mln

Che danni da parte della pirateria!

Photo LiveMedia/Alessio Marini Udine, Italy, March 05, 2022, italian soccer Serie A match Udinese Calcio vs UC Sampdoria Image shows: Lega Serie A official ball LiveMedia – World Copyright

Scrive TMW, la pirateria, in Italia, fa danni per 267 milioni di euro all’anno all’industria dello sport. Sono questi i dati che emergono dalla ricerca realizzata da Ispos e Fapav (Federazione per la tutela delle industrie dei contenuti audiovisivi e multimediali). Da gennaio a dicembre del 2021, sono stati 32,5 milioni gli atti di pirateria di eventi sportivi in diretta, con un aumento del 5 per cento rispetto al 2019: il canale preferito è quello degli Iptv. L’anno scorso, quattro italiani su dieci hanno fatto ricorso a strumenti “pirata” per assistere a eventi sportivi.