Altre News

Repubblica: la Lazio punta ad un restyling moderno del Flaminio

Lazio a caccia di una nuova casa, Lotito idea Flaminio

Scrive Calcio e Finanza, la Lazio cerca casa. Il patron dei biancocelesti, Claudio Lotito, ha incontrato in Campidoglio il sindaco Roberto Gualtieri per fare il punto sulla questione dello stadio. Lotito non vuole restare indietro rispetto alla Roma, che è più avanti ed è presto avrà il progetto per il nuovo impianto giallorosso che verrà realizzato nella zona di Pietralata.

Come riporta La Repubblica, sul tavolo c’è l’opzione del Flaminio, che era stata valutata anche dai Friedkin. Il presidente della Lazio ha già visitato più volte l’impianto del Comune, accompagnato dai propri tecnici, per capire quello che si può e quello che non si può fare con la struttura disegnata dall’architetto Antonio Nervi con il padre Pier Luigi per le Olimpiadi del 1960.

“Noi siamo pronti”, ha spiegato Gualtieri a Lotito. Aggiungendo che però toccherà al club farsi avanti con dei progetti e al Campidoglio poi valutarli con i propri uffici.

Nelle idee di Lotito c’è un impianto moderno, di ultima generazione. Una struttura polifunzionale in grado di attrarre i tifosi nei giorni della partita ma di vivere anche il resto della settimana con ristoranti, negozi e un museo a tinte biancocelesti.

Resta da capire se l’eventuale interesse della Lazio sull’impianto può integrarsi con i 100 mila metri quadrati di piscine, palestre,  campi da tennis e padel. Oppure se le due idee sono alternative. Senza il club biancoceleste, il Flaminio finirebbe per ospitare partite di rugby e di calcio femminile con una ristrutturazione moderata. Con la Lazio, invece, sarebbe più profonda.

LEGGI ANCHE, Higuain sul Napoli: “Nella vita il male torna indietro, come l’odio dei tifosi azzurri. Segnai da ex 6 gol in 8 gare”

Lazio News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right