Altre News

Mourinho e il tatuaggio in onore dei suoi successi: “La gioia dei romani mi ha spinto a farlo”

Solo pochi giorni fa aveva lasciato grande suspence con l’annuncio su Instagram di un misterioso tatuaggio, e oggi lo Special One ha deciso di porre fine all’attesa dei propri fan.

Le tre principali coppe europee, una di fianco all’altra, con i colori dei club con cui le ha vinte nel corso degli anni. Josè Mourinho ha svelato su Instagram il tatuaggio annunciato nei giorni scorsi: “Questo è il mio tatuaggio. La gioia dei romani mi ha spinto a farlo – ha scritto il tecnico della Roma nel post- Allora ho pensato a qualcosa di speciale, qualcosa che onorasse tutti i club con i quali ho vinto competizioni europee”. 

Allo stesso tempo, Mourinho voleva “un tatuaggio unico, uno che fossi il solo a poterlo avere”. Ecco allora che ha taggato nella foto il Porto (con cui vinse l’allora Coppa Uefa nel 2003 e la Champions League nel 2004), l’Inter (Champions 2010), il Manchester United (Europa League 2017) e proprio la Roma, vincitrice della Conference League a Tirana lo scorso maggio.

Lo riporta: Sport Mediaset

LEGGI ANCHE: Tuttosport, Juric minaccia le dimissioni: “Mancano 8 giocatori”. Serve cessione di Bremer

Roma News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right