Altre News

Sabatini torna sull’addio alla Salernitana: “Ci sono stati degli “incidenti”, ma non accuso nessuno”

“Con il presidente un piccolo litigio che si è poi ingrandito”

Photo LiveMedia/Lisa Guglielmi Empoli, Italy, May 14, 2022, italian soccer Serie A match Empoli FC vs US Salernitana Image shows: Walter Sabatini (sports director of US Salernitana) LiveMedia – World Copyright

Walter Sabatini, ex ds della Salernitana, ha rilasciato una lunga intervista a La Gazzetta dello Sport, ecco qualche interessante estratto: “La Salernitana è stato un regalo inaspettato, culminato nella salvezza fantastica di tre mesi fa. Una gioia immensa un amore imprevedibile e mi dispiace non averlo ripagato fino in fondo, avrei voluto fare qualcosa di più duraturo. Ci sono stati degli “incidenti”, ma non accuso nessuno, è andata e basta”.

Il litigio con il presidente Iervolino per via delle commissioni agli agenti?

“Un piccolo litigio che si è poi ingrandito, ma non ne voglio parlare. Vicenda chiusa senza strascichi legali. Auguro ogni bene a Iervolino, alla Salernitana, alla sua gente straordinaria, bellissima, educata. Nei sei mesi a Salerno sono stato amato come mai, senza invadenza. Sapevamo che per la mia salute delicata non avrei mei dovuto prendere il Covid e con garbo tenevano le distanze per tutelarmi. Ci siamo salvati con un pilottò di nove punti in otto giorni e nessuno ci toglierà questa impresa”.

LEGGI ANCHE, Cafù racconta Pato: “Non lo fermava neanche Maldini, dissi che era l’attaccante più forte della storia brasiliana”

Salernitana News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right