Altre News

Milan, De Ketelaere scalpita per il suo esordio

Il nuovo acquisto del Milan De Ketelaere è pronto per esordire a San Siro, ecco cosa ha fatto nei primi 10 giorni a Milano

De Ketelaere

Manca sempre meno all’inizio della Serie A che verrà inaugurato dai campioni in carica alle 18:30 a San Siro. De Keteleare si sta ambientando a Milano e non vede l’ora di dimostrare ai tifosi le sue qualità. Probabilmente sabato partirà dalla panchina, ma è pronto ad entrare a partita in corso per dare una mano ai suoi compagni. La Gazzetta dello Sport di oggi ha riassunto i suoi primi 10 giorni a Milano.

La casa, la lingua e l’ambientamento

Nei primi giorni a Milano il giocatore rossonero ha preso una stanza in hotel come base d’appoggio, in attesa di trovare una casa con la sua fidanzata. De Ketelaere sa che la lingua è importante perché gli permette di stringere un’intesa più forte con la squadra e con Pioli, per questo ha già iniziato a studiare l’italiano. Il suo ambientamento a Milanello procede bene, era visibilmente emozionato nell’allenamento che Pioli ha fatto fare alla squadra a San Siro. Nonostante ieri si sia allenato da solo, anche se non ha problemi fisici, domani sarà pronto a sedersi in panchina a Milano e (forse) ad esordire alla Scala del calcio.

Fonte foto: Profilo Instagram Milan

arrow-left
arrow-right

Ante Rebic

Redazione Goalist

Inizia alla grande la stagione con una doppietta pesante. E manda un segnale a Pioli sull'importanza che può recitare.
Leggi di più arrow-right

Brahim Díaz

Redazione Goalist

Dopo il finale scialbo della scorsa stagione, si ripresenta bello pimpante. Sempre nel vivo del gioco, da una sua giocata nasce il rigore dell'1-1. Segna il gol pesante del 3-2 but...
Leggi di più arrow-right

Theo Hernández

Redazione Goalist

Subito decisivo, suo il rigore del pareggio, ha grandi meriti anche sul 3-2 con un bellissimo cross. Già prime folate sulla fascia.
Leggi di più arrow-right

Rodrigo Becão

Redazione Goalist

Si conferma bestia nera del Milan (terzo gol in carriera), anche se il suo gol serve solo per spaventare i rossoneri. Il più sicuro dei suoi anche in difesa.
Leggi di più arrow-right

Davide Calabria

Redazione Goalist

Intraprendente, da un suo inserimento in attacco nasce il rigore del pareggio: se lo "guadagna" lui (dopo una mezza svirgolata sotto porta). Molto bello il cross per il 2-1 di Rebi...
Leggi di più arrow-right

Pierre Kalulu

Redazione Goalist

Strappa applausi con una chiusura decisiva su Deulofeu, lanciato in contropiede. Sempre attento.
Leggi di più arrow-right

Mike Maignan

Redazione Goalist

Poche responsabilità sui due gol, per il resto non viene mai impegnato. Nel finale è attento su un tiro dalla distanza.
Leggi di più arrow-right

Olivier Giroud

Redazione Goalist

Mette un po' di minuti nelle gambe e crea anche una mezza occasione da gol.
Leggi di più arrow-right

Fikayo Tomori

Redazione Goalist

Un paio di sbavature nel primo tempo, come quando lascia Deulofeu in campo aperto. Poi prende le misure.
Leggi di più arrow-right

Rade Krunic

Redazione Goalist

Poco appariscente, ma sempre utile. Aiuta la squadra con tanto lavoro sporco.
Leggi di più arrow-right

Ismaël Bennacer

Redazione Goalist

Presenza preziosa nel gioco rossonero, dà equilibrio e indovina qualche imbucata interessante. Già in buona condizione.
Leggi di più arrow-right

Alexis Saelemaekers

Redazione Goalist

Entra col piglio giusto e prova un paio di iniziative (anche un bel tiro al volo, fuori di poco), anche se la partita era in discesa.
Leggi di più arrow-right

Charles De Ketelaere

Redazione Goalist

Il tanto atteso esordio avviene con la partita già in discesa. Fa intravedere un piccolissimo assaggio delle sue qualità.
Leggi di più arrow-right

Rafael Leão

Redazione Goalist

Inizia lento, con pochissimi guizzi. Sfiora il gol a metà ripresa con una bella azione e tiro alto. Poco altro, deve ancora accendersi.
Leggi di più arrow-right

Beto

Redazione Goalist

Non è al meglio della condizione, riesce a difendere un paio di palloni offensivi ma gli manca brillantezza.
Leggi di più arrow-right

Marco Silvestri

Redazione Goalist

Nonostante il -4 non sembra avere particolari responsabilità sulle reti rossonere. La parata migliore sul tiro di Brahim Diaz nell'azione del rigore.
Leggi di più arrow-right

Enzo Ebosse

Redazione Goalist

Prima in Serie A per iniziare a respirare il clima.
Leggi di più arrow-right

Walace

Redazione Goalist

Meglio nel primo tempo che nella ripresa, quando cala la lucidità.
Leggi di più arrow-right

Lazar Samardzic

Redazione Goalist

Si mette in mostra con una bella giocata individuale, salta netto Pobega e poi impegna Maignan dalla distanza.
Leggi di più arrow-right

Jean-Victor Makengo

Redazione Goalist

Si fa valere in mezzo al campo e tiene botta finchè regge il fiato.
Leggi di più arrow-right

Isaac Success

Redazione Goalist

Si danna l'anima per proteggere palloni e far salire la squadra. Gli manca l'acuto nei 20 metri finali.
Leggi di più arrow-right

Adam Masina

Redazione Goalist

Da una parte c'è il gol del momentaneo 2-2, dall'altra la leggerezza - in tandem con Perez - per il 3-2 di Diaz. Nel mezzo diverse sbavature difensive.
Leggi di più arrow-right

Bram Nuytinck

Redazione Goalist

Non commette topiche clamorose, ma sbanda anche lui sugli attacchi del Milan. Ha qualche responsabilità sul 2-1 di Rebic.
Leggi di più arrow-right

Brandon Soppy

Redazione Goalist

Sulla sua prova pesa il fallo da rigore, anche se l'episodio è un po' discutibile. Fa il possibile per limitare Theo Hernandez, ma non sempre ci riesce.
Leggi di più arrow-right

Roberto Pereyra

Redazione Goalist

Mette poca qualità nella partita, ad eccezione del cross che diventa assist per Masina. Ma pesa di più la distrazione che spalanca le porte al 4-2 del Milan chiudendo il match.
Leggi di più arrow-right

Gerard Deulofeu

Redazione Goalist

Suo l'assist per l'1-0, direttamente dalla bandierina. Ma per il resto non riesce ad accendersi e spreca malamente un ottimo contropiede.
Leggi di più arrow-right

Nehuén Pérez

Redazione Goalist

Il mancato colpo di testa genera la frittata che porta al 3-2 di Brahim in avvio di ripresa e indirizza la partita.
Leggi di più arrow-right

Junior Messias

Redazione Goalist

Primo tempo decisamente negativo. Non salta mai l'uomo e spreca un'ottima chance, tutto solo in area. Si macchia anche della dormita difensiva di cui approfitta Masina per il 2-2. ...
Leggi di più arrow-right

Milan News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right