Altre News | Approfondimenti

Ceesay, una vita spesa in Svizzera e l’opportunità della Serie A: gol all’esordio contro l’Inter

Conosciamo il nuovo attaccante del Lecce che si è preso subito la scena all’esordio in Serie A

Photo LiveMedia/Emmanuele Mastrodonato Lecce, Italy, August 13, 2022, italian soccer Serie A match US Lecce vs Inter – FC Internazionale Image shows: Assan Ceesay (US Lecce) celebrates after scoring a goal of 1-1 LiveMedia – World Copyright

Esordio dolceamaro quello di Assan Ceesay con il Lecce: primo gol in carriera in Serie A contro l’Inter, che ha seriamente rischiato di uscire con un solo punto dal Via del Mare e il merito è anche dell’attaccante gambiano, che ha freddato Handanovic con un diagonale mancino millimetrico. Non il classico bomber di razza che solitamente cercano le neo promosse, anche perché l’exploit Ceesay l’ha vissuto solo lo scorso anno, quando ha toccato quota 20 gol in Super League con lo Zurigo, per il resto anonime stagioni da pochissimi gol per un attaccante non più giovanissimo (28 anni), ma forse con ancora qualcosa da dire per provare a salvare il Lecce. Adesso, l’occasione in Serie A, con la squadra pugliese che ha investito quasi 3 mln per il suo cartellino e Ceesay l’ha ripagata con un bel gol all’esordio e un’ottima prestazione: ha fatto da collante tra difesa e attacco, ha portato pressing alto e tenuto su la squadra dando tutto quello che aveva fino al momento della sostituzione.

arrow-left
arrow-right

Wladimiro Falcone

Redazione Goalist

Incolpevole sui gol, mette assieme almeno 3 interventi importanti ed un paio di miracoli. Annata della consacrazione?
Leggi di più arrow-right

Denzel Dumfries

Redazione Goalist

In venti minuti crea più occasioni di quante ne mettano assieme molti attaccanti di Serie A. Un palo, due cross pericolosissimi ed il gol vittoria che indirizza il primo match sta...
Leggi di più arrow-right

Romelu Lukaku

Redazione Goalist

Novanta secondi per ritrovare il gol, lavoro tecnico e fisico di prim'ordine e doppietta sfiorata a più riprese. Bentornato Romelu.
Leggi di più arrow-right

Assan Ceesay

Redazione Goalist

Lavoro sporco encomiabile, discreta tecnica spalle alla porta ed il gol che impatta il match alla prima occasione utile avuta in Serie A. Debutto da incorniciare.
Leggi di più arrow-right

Gabriel Strefezza

Redazione Goalist

Non riesce ad entrare nel tabellino dei marcatori o degli assist-men ma è un costante pericoloso per la difesa nerazzurra, spesso costretta a ricorrere al fallo per fermarlo. Buon...
Leggi di più arrow-right

Alexis Blin

Redazione Goalist

Partita di grandissima applicazione e abnegazione in un ruolo non suo, marcando uno degli attaccanti migliori del campionato. Bravo.
Leggi di più arrow-right

Samir Handanovic

Redazione Goalist

Inoperoso nel primo tempo, bravo su Bianda e Bistrovic nella ripresa.
Leggi di più arrow-right

Federico Di Francesco

Redazione Goalist

Sonnecchiante nel primo tempo, si accende all'improvviso ad inizio ripresa propiziando il gol del pari leccese con un'ottima iniziativa personale conclusa con un pregevole assist. ...
Leggi di più arrow-right

Matteo Darmian

Redazione Goalist

Schierato in campo da titolare un po' a sorpresa, ripaga Inzaghi con un assist al bacio, un'ottima chiusura su Di Francesco ed una buona presenza offensiva.
Leggi di più arrow-right

Federico Dimarco

Redazione Goalist

Dal suo piede partono quasi tutte le occasioni da rete degne di nota dell'Inter, specialmente da calcio piazzato. Ottimo sia da braccetto che da esterno.
Leggi di più arrow-right

Nicolò Barella

Redazione Goalist

Il migliore del centrocampo titolare interista per senso della posizione e pericolosità nella metà campo avversaria. Con lui non si molla mai.
Leggi di più arrow-right

Lameck Banda

Redazione Goalist

Ci mette tanta corsa ed anche un bel tiro a metà secondo tempo. Sembra esserci del buon potenziale.
Leggi di più arrow-right

Marcin Listkowski

Redazione Goalist

Ci mette sostanza in un momento molto concitato del match. Niente da imputargli.
Leggi di più arrow-right

Alessandro Bastoni

Redazione Goalist

Il suo ingresso dona sicurezza nei meccanismi difensivi dell'Inter. Il piede poi è sempre educatissimo.
Leggi di più arrow-right

Stefan de Vrij

Redazione Goalist

Molto attento per tutto il match, si lascia trovare impreparato solo sul gol del pari leccese con un posizionamento non eccelso.
Leggi di più arrow-right

Edin Dzeko

Redazione Goalist

Il suo ingresso dona centimetri, chili e tecnica ad un attacco leggermente appannato in quel frangente. Da subentrante può dire la sua per tutta la stagione.
Leggi di più arrow-right

Valentin Gendrey

Redazione Goalist

Uno dei pochi del Lecce a non avere grossi picchi ma neanche grosse defaillances. Dal suo lato Gosens disturba il giusto.
Leggi di più arrow-right

Lautaro Martínez

Redazione Goalist

I primi novantaquattro minuti raccontano una partita che non è la sua: impreciso, abulico, disconnesso. Ad attaccanti come lui basta però un solo momento per accendersi: Dumfries...
Leggi di più arrow-right

Morten Hjulmand

Redazione Goalist

Avvio balbettante, poi tante cose importanti un po' rovinate dal posizionamento scorretto in occasione del gol vittoria di Dumfries.
Leggi di più arrow-right

Antonino Gallo

Redazione Goalist

Dumfries e Darmian gli danno parecchi problemi in fase difensiva. Molto timido in avanti.
Leggi di più arrow-right

Federico Baschirotto

Redazione Goalist

Inizio shock con tanti errori di concetto e la svista in marcatura su Lukaku in occasione del gol dell'1 a 0. Meglio nel prosieguo del match.
Leggi di più arrow-right

Henrikh Mkhitaryan

Redazione Goalist

Esordio piuttosto anonimo il suo, mai nel centro del gioco in un sistema che sembra troppo fisico per lui. Mediocre come Calhanoglu.
Leggi di più arrow-right

Robin Gosens

Redazione Goalist

Ancora lontano parente del treno visto a Bergamo, si limita ad un paio di sgroppate nei primi venti minuti e poco altro. Anche lui cala vistosamente alla distanza.
Leggi di più arrow-right

Marcelo Brozovic

Redazione Goalist

Inizio decisamente promettente, poi cala vistosamente in termini di intensità e qualità. Fuori posizione in occasione del gol dell'1-1 del Lecce.
Leggi di più arrow-right

Joan Gonzàlez

Redazione Goalist

Come il collega Bistrovic, l'impatto col match è molto difficoltoso e tutt'altro che positivo. Meglio nella ripresa, ma il contributo totale è comunque insufficiente.
Leggi di più arrow-right

Lorenzo Colombo

Redazione Goalist

Fa sentire tantissimo l'assenza di Ceesay. Si fa notare solo per un giallo inutile.
Leggi di più arrow-right

Hakan Çalhanoglu

Redazione Goalist

Oggi non è ispirato e lo si capisce vedendolo trotterellare per il campo limitandosi ad appoggi semplici. Mai un'idea da vero Calhanoglu.
Leggi di più arrow-right

Milan Skriniar

Redazione Goalist

Primo tempo in discreto controllo, ripresa in inaspettato affanno. Si perde la marcatura su Ceesay, in concorso di colpa con Brozovic, in occasione del gol dell'1-1.
Leggi di più arrow-right

Kristijan Bistrovic

Redazione Goalist

Soffre tantissimo la fisicità e la qualità del centrocampo dell'Inter nel primo tempo, riemergendo solo nella ripresa a squadre ormai spaccate. Troppo poco.
Leggi di più arrow-right

Thórir Helgason

Redazione Goalist

Entrato dalla panchina per dare sostanza al centrocampo, il suo unico contributo sta nel tenere in gioco Dumfries in occasione del gol partita.
Leggi di più arrow-right

Yildirim Çetin

Redazione Goalist

Venti minuti in apnea piena senza mai riuscire a prendere le misure su Lukaku e Lautaro. Una caviglia malmessa lo salva da figure peggiori.
Leggi di più arrow-right

Lecce News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right

Inter News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right