Altre News

Spalletti: “Lobotka sembrava Iniesta. Se riusciamo a coinvolgere i tifosi possiamo divertirci”

Il tecnico del Napoli analizza la vittoria degli azzurri a Verona: “Con quello che abbiamo creato nel primo tempo, non si può subire il 2-2 nei primi cinque minuti della ripresa”

Photo LiveMedia/Ettore Griffoni Verona, Italy, August 15, 2022, italian soccer Serie A match Hellas Verona FC vs SSC Napoli Image shows: Napoli’s Head Coach Luciano Spalletti LiveMedia – World Copyright

Luciano Spalletti commenta ai microfoni di DAZN la vittoria straripante del suo Napoli a Verona: “Non è una partita che può dire quello che sarà il percorso, bisogna dare tempo. Anche se poi abbiamo vinto la partita in maniera abbastanza netta come dice il risultato. Però delle scelte, delle prese di campo, abbiamo rinunciato in alcuni momenti abbiamo concesso troppo. Non si può essere sul 2-2 dopo cinque minuti nel secondo tempo. Dovevamo far valere la qualità superiore che avevamo“.

Il tecnico toscano risponde anche al tweet del presidente De Laurentiis – “Ottima la prima, meravigliosa prestazione della squadra!! Bravissimo Spalletti!!!” – : “Bravissimo Spalletti? Bravissimi i calciatori, sono loro che preparano bene la partita in settimana. Ero sicuro che il Napoli avrebbe fatto una buona prestazione, li ho visti interessati, vogliosi di dimostrare che la società aveva fatto bene a puntare su di loro. C’è soltanto da alzare il ritmo e essere più cattivi nel far male agli avversari. Ma il merito è sempre dei calciatori“.

Poi una battuta su Zielinski, tornato al gol dopo una stagione, l’ultima, non esaltante: “Oggi è stato perfetto negli inserimenti, nei ripiegamenti, non ha perso un pallone. E poi ha fatto questo grandissimo gol, venuto da un inserimento di sessanta metri, ha avuto la lucidità di concludere. Lui è il primo a essere rammaricato per la passata stagione, aveva lasciato intravedere che quest’anno sarebbe stata una storia diversa e oggi l’ha confermato“.

Spalletti celebra Lobotka: “Oggi sembrava Iniesta. Il gol è di una qualità straordinaria”

Lobotka? Oggi sembrava Iniesta, ha fatto una partita eccezionale, ha girato su se stesso portando la squadra ad avere la possibilità. Lobotka è bravissimo a sterzare nello stretto, oggi sembrava Iniesta, ha fatto una partita eccezionale. Ha permesso alla squadra di attaccare gli spazi perché si è fatto attaccare ed è uscito sul lato debole dando il là a delle ripartenze incredibili. Il gol è di una qualità e di una lucidità straordinaria. Quando ha campo gli piace attaccare e non si è fatto pregare quando ne ha avuto la possibilità. Lobotka è un ‘cinghialotto’: se parte non riesci più a fermarlo“.

L’allenatore del Napoli ha poi concluso parlando delle prestazioni di altri due singoli, come capitan Di Lorenzo e Kvaratskhelia: “Di Lorenzo capitano sta dimostrando anche nello spogliatoio una leadership incredibile. Ha parlato in un modo alla squadra che mi è piaciuto tantissimo. Ha caricato tutti. Sono tranquillo, se riusciremo a coinvolgere i tifosi possiamo divertirci un’altra volta. Oggi sono fatti sentire, sappiamo il bene che ci vogliono. Possono stare tranquilli: quelli che vestono la maglia sull’etichetta hanno impressa la passione dei nostri tifosi. Nessuno prenderà l’impegno sottogamba. Kvaratskhelia è andato leggero in alcune situazione che potevano essere lo sbocco per la nostra squadra nel primo tempo. Parliamo di un calciatore completo, ha fatto gol di testa, che non è il suo punto forte. Ha iniziato a sentire un muscolo tirare per l’emozione. Per me può migliorare ancora molto” ha concluso Spalletti.

Napoli News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right