Approfondimenti

Paredes: “Ho fatto di tutto per venire alla Juve, spero di convincere Di Maria a restare il prossimo anno”

Il nuovo giocatore della Juventus Leandro Paredes, arrivato dal Paris Saint-Germain, si presenta alle 14:30 in conferenza stampa all’Allianz Stadium

Fonte Foto: Profilo Instagram Paredes

14:15 – Il nuovo giocatore della Juventus Leandro Paredes, arrivato dal Paris Saint-Germain, si presenta alle 14:30 in conferenza stampa all’Allianz Stadium.


TUTTOmercatoWEB.com riporta le parole del centrocampista argentino in diretta.

14:32- Paredes prende posto nella sala stampa dell’Allianz Stadium: comincia ora la conferenza.

La prima impressione sulla squadra?
“Le impressioni sono buone, sono arrivato in una grande squadra con giocatori e allenatore forte. Sono felice di stare qua e spero di dare il mio contributo in tutte le partite”.

Cosa puoi dare a questa squadra?
“Cercherò di dare sempre il massimo di me, sapere di cosa ha bisogno la squadra ed essere pronto per aiutare, aiutare i centrali di difesa, un po’ tutto”.

Ci racconti la tua estate con Di Maria?
“Dal momento che ho saputo che lui veniva qua abbiamo iniziato a parlare della possibilità di venire qui, le nostre famiglie sono amiche. Dopo pochi giorni abbiamo deciso di venire qua e abbiamo fatto di tutto per venire”.

Hai notato differenze nel calcio italiano?
“Ho fatto una sola partita, non so dire cosa sia cambiato. Io sono cresciuto tantissimo. Sono qui da poco, spero di continuare a vedere le cose qui e in tutta la Serie A. Cercheremo di giocare al meglio e di trovare i risultati positivi non avuti nelle ultime partite”.

Sabatini ha detto che sei il giocatore più verticale: ti ritrovi?
“Sì è una cosa che mi ha chiesto anche il mister quando sono arrivato. So che posso dare questo alla squadra”.

Come ti ha convinto la Juve?
“Ho scelto la Juve perché è una squadra in cui ho sempre voluto venire. Ho avuto la possibilità di venire tante volte e penso che questa sia stata la decisione giusta. Volevo tornare in Italia, in Serie A e sono felice di essere qui”.

Hai avuto paura saltasse la possibilità di venire a Torino?
“No sono stato sempre molto tranquillo, avevo molto fiducia in me e nella società. Abbiamo parlato tante volte, loro erano convinti di fare questa scelta. Adesso sono molto felice”.

Hai giocato allo Zenit con Marchisio, l’hai sentito prima di venire alla Juve?
“Lui è uno dei tanti che mi hanno scritto prima di venire. Voleva che giocassi qui, ho avuto un buon rapporto con lui e lo ringrazio sempre per le parole”.

Dopo la partita giocata a Parigi, cosa manca alla Juve in Europa?
“Penso che dopo i primi 20 minuti abbiamo fatto una bellissima partita, dimostrando di essere una grande squadra e che possiamo lottare contro tutti. Continuiamo a migliorare e avremo risultati positivi”.

Il mister ti ha chiesto di andare alla ricerca del pallone davanti alla difesa?
“Andare a cercare la palla vicino ai centrali è quello che mi piace, portarla su. Quello è il mio ruolo e cercherò di farlo sempre meglio”.

In cosa può migliorare la Juve?
“Si può migliorare sempre, anche quando le cose vanno bene. A Parigi abbiamo fatto meglio di Firenze e sicuramente possiamo fare meglio, abbiamo giocatori forti”.

La partita con la Salernitana che difficoltà ha?
“Per noi tutte le partite sono importanti, erano complicate quelle di Firenze e Parigi e adesso ne abbiamo un’altra molto difficile in casa, speriamo di fare meglio delle altre e di vincere”.

Hai aperto una linea di vini in Argentina. C’è un vino italiano a cui puoi paragonare te e Di Maria?
“Non ne conosco molti, non posso paragonare”.

Proverai a convincere Di Maria a stare un altro anno a Torino?
“Lo spero, gliel’ho già detto due volte da quando sono arrivato che deve rimanere un altro anno con noi. Spero di farlo rimanere”.

Che obiettivi ti sei dato per la stagione?
“Prima di fare bene alla Juventus, devo pensare a questo fino al Mondiale e lì poi penserò alla Nazionale. La prima cosa devo pensare a stare bene qua e giocare”.

14:42 – Termina ora la conferenza stampa di Paredes.

Fonte: Tuttomercatoweb.

Juventus News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right