Commenti post partita

La Roma vince al Castellani grazie ai gol di Abraham e Dybala: Empoli battuto ma a testa alta

La Roma esce dal periodo difficile vincendo ma soffrendo: 1-2 al “Castellani” con un Dybala in cattedra. L’argentino inventa, segna e fa segnare

Photo LiveMedia/Lisa Guglielmi Empoli, Italy, September 12, 2022, italian soccer Serie A match Empoli FC vs AS Roma Image shows: Paulo Dybala (AS Roma) celebrates after scoring a goal LiveMedia – World Copyright

La Roma esce dal periodo difficile vincendo ma soffrendo: 1-2 al “Castellani” con un Dybala in cattedra. L’argentino inventa, segna e fa segnare. In mezzo un gol illusorio di Bandinelli, per un Empoli che ha provato fino all’ultimo a mettere il bastone tra le ruote dei giallorossi.

LE SCELTE DEI TECNICI – Il vero dubbio della vigilia è legato al ruolo del centrocampista centrale al fianco di Matic, con Mourinho che decide di ribadire la fiducia a Cristante anziché lanciare Camara dal 1′. Pellegrini avanzato sulla trequarti assiema a Dybala, a supporto di Abraham, fasce obbligate con Celik e Spinazzola e solito pacchetto difensivo. Empoli con una sola novità rispetto a Salerno, con il ritorno dal 1′ di Razvan Marin a centrocampo.

TODA JOYA, TODA BELEZA – Dybala sblocca la sfida dopo 17′, raccoglie un pallone respinto da Luperto su traversone di Mancini, e con uno splendido tiro a giro di sinistro dalla distanza supera Vicario. Terzo gol in sei partite di campionato per il numero 21 dei giallorossi, che nei primi minuti di gara aveva centrato il palo da pochi passi. Legno che colpisce anche l’Empoli con Satriano, che al 24′ sfrutta un traversone di Parisi, anticipa sul tempo Ibanez e di testa supererebbe anche Rui Patricio, se non fosse per la mira sbagliata.

BANDINELLI RIACCIUFFA IL PARI – Roma che scampato il pericolo tiene il pallino della partita e ha l’occasione in più occasioni per raddoppiare: tra il 30′ e il 32′ Pellegrini, Celik e Cristante hanno la palla del ko. Empoli tuttavia dignitoso, che tiene bene il campo. E dopo aver fatto le prove per il pari con una conclusione dalla distanza di Pjaca, trova l’1-1 al 43′ con Bandinelli. Stojanovic dalla destra crossa, il pallone attraversa l’area, rimbalza e trova sull’out opposto il centrocampista che di testa sorprende tutti, Rui Patricio compreso.

IL LAMPO DI ABRAHAM – Roma che non riesce a cambiare l’inerzia della partita e anzi rischia il sorpasso con Satriano, che manda fuori di poco ostacolato da Mancini. Giallorossi che però hanno dalla loro un campione come Dybala, che costruisce l’1-2 al 71′: la Joya dalla destra vince il duello con due difensori e crossa di sinistro trovando sull’out opposto Abraham per il tap-in. Secondo centro in campionato per l’inglese, fino a quel momento impalpabile.

PELLEGRINI SPRECA IL KO, AKPA AKPRO RISCHIA DI BEFFARE I GIALLOROSSI – Lorenzo Pellegrini fallisce all’80’ il rigore che poteva portare la Roma sull’1-3. Massima punizione concessa per un fallo in area di Cacace su Ibanez. La conclusione del capitano è imprecisa e trova la traversa. E dal gol fallito si rischia il classico gol subito: Akpa Akpro, entrato a gara in corso, trova il palo dalla distanza all’84’. Tre minuti più tardi l’ivoriano si fa espellere, complice l’intervento del VAR, per un brutto intervento su Smalling.

LA ROMA TORNA AL SUCCESSO, EMPOLI ANCORA A SECCO – Termina così 1-2 al “Castellani”, con la Roma che si rimette in carreggiata e si porta a -1 dal trio di testa (Napoli, Atalanta e Milan). E domenica all’Olimpico la squadra di Mourinho affronterà proprio gli orobici, mentre la sera le altre due capolista si sfideranno. Empoli che torna a conoscere la sconfitta, che mancava dalla prima giornata a La Spezia. I toscani restano ancora a secco di vittorie, ma escono comunque a testa alta.

Fonte: Tuttomercatoweb.

arrow-left
arrow-right

Paulo Dybala

Redazione Goalist

Se la Roma vince è quasi tutto merito suo. Dopo aver preso un palo, batte Vicario con un preciso tiro dal limite e serve ad Abraham il perfetto assist per il gol della vittoria.
Leggi di più arrow-right

Guglielmo Vicario

Redazione Goalist

Due grandi parate nel finale su Bove e Belotti tengono in gioco l'Empoli fino all'ultimo. Non può nulla sui due gol subiti.
Leggi di più arrow-right

Tammy Abraham

Redazione Goalist

Ha una sola occasione da gol ma la sfrutta da attaccante puro. Per il resto tanta corsa in aiuto ai compagni in difesa e qualche errore di troppo quando deve partecipare alla manov...
Leggi di più arrow-right

Filippo Bandinelli

Redazione Goalist

Segna da attaccante vero incunenandosi in area, anticipando il difensore e beffando il portiere con un preciso colpo di testa.
Leggi di più arrow-right

Marko Pjaca

Redazione Goalist

Buona partita da trequartista. Dà fantasia alle azioni offensive dell'Empoli e difficilmente sbaglia un passaggio.
Leggi di più arrow-right

Ibañez

Redazione Goalist

In difesa qualche pecca, soprattutto nel primo tempo quando Satriano lo anticipa e colpisce il palo. Nella ripresa sfiora il gol di testa e si conquista un calcio di rigore.
Leggi di più arrow-right

Fabiano Parisi

Redazione Goalist

Spinge molto mettendo in difficoltà Celik, mette in mezzo alcuni buoni cross, fa qualche errore ma la sua partita è sicuramente impreziosita dal salvataggio sulla linea su colpo ...
Leggi di più arrow-right

Bryan Cristante

Redazione Goalist

Non si vede molto ma la sua presenza come recuperatore di palloni è utilissima alla Roma per non perdere la sfida a centrocampo con un Empoli pimpante.
Leggi di più arrow-right

Leonardo Spinazzola

Redazione Goalist

A volte sembra lo Spinazzola dei bei tempi, ma procede troppo a corrente alternata per meritare più di una sufficienza.
Leggi di più arrow-right

Gianluca Mancini

Redazione Goalist

In grossa difficoltà nella prima parte abbondante di gara, migliora nel finale azzerando gli errori nel momento più importante ovvero durante l'assalto finale dell'Empoli.
Leggi di più arrow-right

Chris Smalling

Redazione Goalist

Meno brillante e preciso del solito negli interventi difensivi. Anche lui come Mancini meglio nel finale e subisce il fallo che porta all'espulsione di Akpa Akpro.
Leggi di più arrow-right

Zeki Çelik

Redazione Goalist

Anche per lui una partita bivalente. In difesa insufficiente, si perde Bandinelli in occasione dell'1-1, in attacco molto propositivo e più che sufficiente anche grazie all'assist...
Leggi di più arrow-right

Nemanja Matic

Redazione Goalist

Inizio da dominatore del centrocampo, cala vistosamente nella ripresa dove moltiplica le palle perse e fatica a fare filtro.
Leggi di più arrow-right

Martín Satriano

Redazione Goalist

Colpisce un palo e si smarca bene nel secondo tempo ma sbaglia la conclusione. Non va comunque penalizzato più di tanto per l'occasione mancata perché dà un buon aiuto alla squa...
Leggi di più arrow-right

Ardian Ismajli

Redazione Goalist

Non una grandissima partita per lui che mostra qualche sbavatura, ma soprattutto nella ripresa è bravo a difendere in un paio di situazioni e limita gli errori.
Leggi di più arrow-right

Petar Stojanovic

Redazione Goalist

Partita dai due volti per lui, bene in fase offensiva dove è propositivo e serve l'assist dell'1-1, rivedibile in difesa dove nel primo tempo Spinazzola lo mette in difficoltà e ...
Leggi di più arrow-right

Nicolas Haas

Redazione Goalist

Fa girare palla senza strafare ma senza commettere errori evidenti. Onesta partita da sufficienza piena.
Leggi di più arrow-right

Rui Patrício

Redazione Goalist

Non può nulla sul gol di Bandinelli, para il parabile senza dover fare interventi clamorosi e viene salvato dal palo sul tiro di Akpa Akpro.
Leggi di più arrow-right

Sam Lammers

Redazione Goalist

Dà l'impressione di avere qualità straordinarie ma che spreca con giocate superficiali e a volte anche pericolose quando sono nella sua metà campo.
Leggi di più arrow-right

Sebastiano Luperto

Redazione Goalist

Sulla sua partita pesa il rinvio sbagliato che diventa l'involontario assist per l'1-0 di Dybala.
Leggi di più arrow-right

Lorenzo Pellegrini

Redazione Goalist

Fa delle belle giocate ma gli manca sempre il tocco finale per rendere le sue giocate oltre che belle anche utili alla squadra. Mezzo voto in meno per il rigore sbagliato anche se ...
Leggi di più arrow-right

Liberato Cacace

Redazione Goalist

Entra nel secondo tempo e sulla sua partita pesano una difesa leggera su Dybala nell'azione del 2-1 e soprattutto il fallo da rigore su Ibanez.
Leggi di più arrow-right

Razvan Marin

Redazione Goalist

Sottotono nel primo tempo, pericoloso nella ripresa quando perde una pericolosissima palla dentro la sua area. Zanetti pensa bene di sostituirlo.
Leggi di più arrow-right

Jean-Daniel Akpa Akpro

Redazione Goalist

Nei 24 minuti in cui sta in campo combina di tutto. Si fa ammonire immediatamente, poi cresce in maniera esponenziale con un bell'assist a Satriano e un palo ma rovina tutto con un...
Leggi di più arrow-right

Empoli News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right

Roma News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right