Altre News

Primo colpo del Lecce: Ceesay e Strefezza stendono la Salernitana

LA PARTITA 
Arriva la prima vittoria per il Lecce in campionato, a farne le spese la Salernitana che cade clamorosamente in casa 2-1 nell’anticipo del venerdì della settima giornata di Serie A. Match emozionante e dai mille colpi di scena, Baroni indovina i cambi e beffa Nicola nel finale. Partono fortissimo i padroni di casa e dopo appena quattro minuti Coulibaly va in gol servito da Piatek: la rete viene però annullata con l’ausilio del Var per fuorigioco dello stesso giocatore senegalese.

Ritmi alti da entrambe le parti, il tiro di Maggiore è murato mentre Mazzocchi tenta la rovesciata. Al 37′ ci prova Piatek di testa ma senza fortuna, passano allora sei minuti ed è il Lecce a colpire per primo a sorpresa con Ceesay. Bello il passaggio di Hjulmand che lancia a rete il compagno, freddo a sua volta a superare Sepe e mettere dentro per il vantaggio pugliese. Nella ripresa arriva rabbiosa la reazione della Salernitana, al 54′ Falcone salva sul diagonale di Piatek.

E’ solo l’antipasto al pareggio campano, complice un maldestro autogol di Gonzalez che interviene scoordinato su calcio d’angolo. Salernitana sulle ali dell’entusiasmo, Candreva spara alto da posizione defilata, Kastanos chiede un rigore senza successo. Baroni allora butta Strefezza nella mischia e il brasiliano stravolge la partita: prima ci prova dalla distanza, poi al minuto 83′ batte Sepe con un bel destro a giro. E’ il gol partita, l’assalto campano nel finale non ha esito. 

LE PAGELLE

Candreva 6 – Tanto dinamismo e tanta corsa sulla fascia, sempre in spinta quanto attacca ma anche pronto a ripiegare in fase difensiva

Piatek 5 – Ci prova in tutti i modi, di testa e di piede, ma manca di precisione: deve ancora trovare lo smalto di un tempo e capire i meccanismi di Nicola

Pezzella 6,5 – Instancabile nella lotta e nel sacrificio, percorre tutta la fascia provando ad arginare le folate avversarie

Di Francesco 5,5 – Ancora alla ricerca della forma migliore, ha i piedi buoni ma fatica a trovare le giuste verticalizzazioni e a rendersi pericoloso

IL TABELLINO
SALERNITANA-LECCE 1-2
SALERNITANA (3-5-2):
Sepe 5,5, Bronn 5,5, Gyomber 5 (1′ st Bradaric 5,5), Daniliuc 5, Candreva 6 (37′ st Valencia sv), Coulibaly 5 (1′ st Kastanos 6), Maggiore 6, Vilhena 5,5, Mazzocchi 5,5, Dia 5 (31′ st Botheim sv), Piatek 5 (22′ st Bonazzoli sv). A disp.: Fiorillo, De Matteis, Iervolino, Pirola, Capezzi, Motoc, Sambia. All. Nicola 5,5
LECCE (4-3-3): Falcone 6, Gendrey 6, Pongracic 6,5, Baschirotto 5,5, Pezzella 6,5 (29′ st Gallo sv), Gonzalez 4,5 (21′ st Bistrovic sv), Hjulmand 6, Askildsen 5,5 (21′ st Blin sv), Di Francesco 5,5 (29′ st Strefezza 7), Ceesay 7, Banda 6,5 (33′ st Oudin sv). A disp.: Bleve, Brancolini, Umtiti, Tuia, Cetin, Helgason, Listkowski, Delgado, Colombo. All. Baroni 6,5
Arbitro: Doveri
Marcatori: pt 43′ Ceesay (L), st 10′ aut. Gonzalez (S), st 38′ Strefezza (L) 
Note: ammoniti Coulibaly, Di Francesco, Gonzalez, Strefezza.

LE STATISTICHE DI OPTA

•    Dopo 582 minuti di gioco, il Lecce è andato in vantaggio per la prima volta in questo campionato, grazie alla rete di Assan Ceesay.
•    La Salernitana ha benificiato di un autogol in una gara di massima serie per la prima volta dall’ottobre 2021 (autogol di Ismajli dell’Empoli).
•    L’autogol di Joan Gonzalez è il primo realizzato da un giocatore del Lecce da quello di Fabio Lucioni contro il Parma nell’agosto 2020.
•    Gabriel Strefezza ha realizzato il suo terzo gol in Serie A, il primo da fuori area.
•    Dopo tre gare consecutive in serie cadetta senza vincere contro la Salernitana (1N, 2P), il Lecce ha conquistato i tre punti contro la squadra campana alla prima sfida assoluta in massima serie.
•    La Salernitana ha subito almeno due gol nelle ultime tre gare di campionato (sei in totale): l’ultima volta che la squadra campana ha collezionato tre incontri in massima serie subendo almeno due gol è stato nel marzo 2022 (9 in totale v Inter, Sassuolo e Juventus).
•    La Salernitana ha perso due delle prime quattro gare casalinghe stagionali in massima serie (1V, 1N) per la seconda stagione consecutiva. 
•    Il Lecce ha vinto una gara di Serie A per la prima volta da luglio 2020 (2-1 in casa dell’Udinese).

da Mediaset Sport

arrow-left
arrow-right

Gabriel Strefezza

Redazione Goalist

Entra, tocca un pallone e lo spedisce all'incrocio, con una precisione ed una potenza davvero impressionanti. E dire che non stava bene.
Leggi di più arrow-right

Norbert Gyömbér

Redazione Goalist

Una partita lucida e diligente, durata 45 minuti, ma probabilmente non per colpa sua. Sotto di un gol, Nicola decide di sostituirlo per Bradaric, rendendo più offensivo la squadra...
Leggi di più arrow-right

Assan Ceesay

Redazione Goalist

A campo aperto sembra imprendibile per chiunque. In occasione del gol è veloce, aggressivo e anche freddo, pronto a sfruttare l'indecisione di Sepe. Una partita molto positiva.
Leggi di più arrow-right

Federico Baschirotto

Redazione Goalist

Un'altra prova sontuosa e convincente. Riesce a contenere sia Piatek che Dia, annullandoli a tratti. Aiutato anche da loro, non in una serata fantastica, porta a casa un'altra gran...
Leggi di più arrow-right

Antonino Gallo

Redazione Goalist

Entra, rischia poco o nulla in difesa e serve Strefezza in occasione del gol del vantaggio. Tutto questo in poco più di 15 minuti. Meglio di così era difficile fare per lui.
Leggi di più arrow-right

Morten Hjulmand

Redazione Goalist

Una prestazione molto lucida, diligente in fase di non possesso e precisa con la palla tra i piedi. Splendido l'assist per Ceesay in occasione del primo gol del Lecce.
Leggi di più arrow-right

Dylan Bronn

Redazione Goalist

E' forse l'unica vera certezza difensiva della serata granata. Riesce a contenere come meglio non potrebbe Banda, sempre pericoloso nell'uno contro uno. Non sbaglia praticamente nu...
Leggi di più arrow-right

Wladimiro Falcone

Redazione Goalist

Si rende protagonista di una grande parata su Piatek, e allo stesso tempo è totalmente incolpevole sull'autorete di Gonzalez.
Leggi di più arrow-right

Marin Pongracic

Redazione Goalist

Non sbaglia praticamente nulla. Riesce a contenere molto bene Dia e anche in fase di possesso è lucido e preciso. A tratti impeccabile, per questo va oltre il 6.
Leggi di più arrow-right

Antonio Candreva

Redazione Goalist

Nel primo tempo viene annullato quasi totalmente da Pezzella, mentre nel secondo tempo si riprende e sale leggermente di livello. Dal suo angolo scaturisce il gol del momentaneo pa...
Leggi di più arrow-right

Federico Bonazzoli

Redazione Goalist

Entra dalla panchina per provare a vincerla, ma non incide come dovrebbe. Offre comunque la sua mano e il suo apporto: la volontà di cambiare le cose è evidente, ma non basta per...
Leggi di più arrow-right

Krzysztof Piatek

Redazione Goalist

Nel primo tempo si sacrifica, prova a mettersi in mostra, ma risulta spesso impreciso. Nella seconda frazione sembra più motivato, ha una grande occasione ma viene neutralizzato d...
Leggi di più arrow-right

Erik Botheim

Redazione Goalist

Se la Salernitana non riesce a pareggiare, non è di certo colpa sua. Non riesce a mettersi in mostra, ma non viene neanche servito un granchè.
Leggi di più arrow-right

Giuseppe Pezzella

Redazione Goalist

Una partita attenta, dedicata quasi interamente al limitare Candreva. Per questo motivo in attacco l'ex Parma si vede poco, ma allo stesso tempo in difesa non rischia quasi nulla. ...
Leggi di più arrow-right

Giulio Maggiore

Redazione Goalist

Continua a giocare nel ruolo di play, che ricopre in maniera comunque adatta. Ha qualche picco positivo, poi però in alcune fasi della partita si assenta. Non è comunque una prov...
Leggi di più arrow-right

Valentin Gendrey

Redazione Goalist

Non soffre particolarmente le discese di Mazzocchi prima e Bradaric poi, ma in attacco non si vede praticamente mai. Tutto sommato però la sua prova è sufficiente.
Leggi di più arrow-right

Alexis Blin

Redazione Goalist

Si fa trovare pronto, si mette a disposizione della squadra in fase di contenimento e adempie al proprio compito, senza spiccare particolarmente.
Leggi di più arrow-right

Kristijan Bistrovic

Redazione Goalist

Più tosto e sicuro di Askildsen, disputa una prova convincente, ma senza picchi particolarmente positivi. Resta dunque sul 6, non oltre.
Leggi di più arrow-right

Domagoj Bradaric

Redazione Goalist

Non commette errori degni di nota, ma non riesce neanche a mettersi in mostra in fase offensiva. Alla fine offre un apporto normale.
Leggi di più arrow-right

Lassana Coulibaly

Redazione Goalist

Va a fasi alterne, affiancando ad ottimi recuperi dei possessi persi in maniera troppo superficiale. Viene sostituito per l'ammonizione, ma il suo apporto nei primi 45 minuti è st...
Leggi di più arrow-right

Flavius Daniliuc

Redazione Goalist

Alterna interventi davvero splendidi ad altre disattenzioni. In occasione del gol di Ceesay si lascia bruciare troppo facilmente, mentre su Strefezza è forse troppo passino. Due e...
Leggi di più arrow-right

Lameck Banda

Redazione Goalist

A differenza di Di Francesco viene servito di più e con maggiore costanza, ma non riesce comunque ad imporsi. Si rende pericoloso a tratti, ma non è efficace: tanto fumo e niente...
Leggi di più arrow-right

Grigoris Kastanos

Redazione Goalist

Non brilla particolarmente. Nel finale ha un'occasione abbastanza ghiotta, ma la spreca, risultando troppo frettoloso e poco preciso.
Leggi di più arrow-right

Boulaye Dia

Redazione Goalist

E' forse la prima partita in cui non riesce a convincere. Prova a fare il solito lavoro di sacrificio e di corsa, ma non riesce ad incidere e a rendersi particolarmente utile. Crea...
Leggi di più arrow-right

Kristoffer Askildsen

Redazione Goalist

Anche lui non brilla particolarmente. Non commette errori enormi, ma non si distingue in positivo. Sbaglia qualche passaggio semplice di troppo e in fase offensiva manca totalmente...
Leggi di più arrow-right

Federico Di Francesco

Redazione Goalist

Non si mette in mostra, tutt'altro. A tratti sembra quasi invisibile: non riesce ad incidere in alcun modo, c'è da dire però che è stato servito poco e neanche in maniera impecc...
Leggi di più arrow-right

Luigi Sepe

Redazione Goalist

Sul gol di Ceesay poteva fare molto meglio. Accenna l'uscita, poi si ferma: un'indecisione che gli costa cara con il centravanti del Lecce che lo supera e segna. Incolpevole sul g...
Leggi di più arrow-right

Tonny Vilhena

Redazione Goalist

Anche lui alterna ottimi momenti ad altri meno buoni. Forse più utile in fase di copertura che in attacco questa sera e ciò spiazza un po' tutti. Non va comunque oltre il 6, ma n...
Leggi di più arrow-right

Joan Gonzàlez

Redazione Goalist

Il primo tempo è stato tutt'altro che insufficiente, ma nella seconda frazione è calato a picco. Più fiacco e disattento fin dall'inizio del secondo tempo, goffo e troppo superf...
Leggi di più arrow-right

Pasquale Mazzocchi

Redazione Goalist

Si deve dire, non è stata la sua serata. Sbaglia un gol semplice nel primo tempo e si rende protagonista di un paio di disattenzioni non da lui nella seconda frazione. Stavolta ri...
Leggi di più arrow-right

Salernitana News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right

Lecce News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right

Altre News

vai alle news arrow-right