Altre News

Gytkjaer punisce una Juve in dieci. Ora Allegri rischia davvero

IL TABELLINO
MONZA: (3-4-2-1): Di Gregorio; Marlon (10′ st Caldirola), Izzo, Pablo Marì; Ciurria, Sensi (10′ st Barberis), Rovella, Carlos Augusto (38′ st Birindelli); Pessina, Caprari (24′ st Colpani); Mota Carvalho (10′ st Gytkjaer). All. Palladino.
JUVENTUS (4-3-3): Perin; De Sciglio (41′ st Soulé), Gatti, Bremer, Danilo; McKennie, Paredes, Miretti (41′ st Fagioli); Di Maria, Vlahovic, Kostic (33′ st Kean). All. Allegri (in panchina Landucci).
ARBITRO: Maresca
MARCATORI: 29′ st Gytkjaer (M.)
AMMONITI: Bremer (J.), Ciurria (M.), Caldirola (M.)
ESPULSI: Di Maria (J.)

LE STATISTICHE
– 
Prima del Monza, era il Catanzaro l’unica squadra ad aver ottenuto il suo primo successo in Serie A proprio contro la Juventus.
– Era dal 2015/16 che la Juventus non otteneva 10 o meno punti nelle prime sette partite di campionato (otto in quel caso).
– Prima di oggi contro il Monza, era dal 30 aprile 2017 contro il Nizza che Ángel Di María non veniva espulso in una partita di campionato.
– La Juventus è la squadra che ha ricevuto più espulsioni in questo campionato (tre).
– Era dal 25 ottobre 1998 che la Juventus non riceveva tre cartellini rossi in due partite consecutive di Serie A.
– Tra questo campionato e lo scorso, contando la regular season, sei dei 10 gol di Christian Gytkjær con il Monza sono arrivati da subentrato.
– Il Monza ha tentato 17 tiri, proprio record in una partita di Serie A.
– Dopo aver subito gol nel primo tempo nelle prime quattro partite di questo campionato, il Monza è riuscito a mantenere la porta inviolata nei primi 45 minuti nelle ultime tre.
– 250ª partita di Mattia Perin in Serie A (20 con la Juventus). Dal suo esordio nel massimo torneo (22 maggio 2011), soltanto Andrea Consigli (399) e Samir Handanovic (412) hanno collezionato più presenze tra i portieri nella competizione.

 

da Mediaset Sport