Altre News

Simeone torna sulla sua estate di mercato: “Qui tutto parla di Maradona, è stata una voce a dirmi di venire al Napoli”

Il Cholito Simeone è una delle sorprese migliori di questo avvio di stagione partenopeo ma a detta sua non è un caso si sia ambientato così facilmente visto che è stato proprio il destino a volerlo negli Azzurri

Photo LiveMedia/Danilo Gemito Naples, Italy, September 07, 2022, UEFA Champions League football match SSN Napoli vs Liverpool FC Image shows: Giovanni Simeone SSC Napoli celebrates after scoring goal during the Uefa Champions League match between SSC Napoli vs FC Liverpool at Diego Armando Maradona Stadium LiveMedia – World Copyright

Lo riporta il Corriere dello Sport: “Qui tutto parla di Diego Armando Maradona. Spero ancora nella convocazione di Scaloni per i Mondiali. Ho fatto di tutto per venire a giocare al Napoli, per me è qualcosa di fantastico“. Parola di Giovanni Simeone. L’attaccante argentino di Luciano Spalletti, classe 1995, si è raccontato a tutto tondo nell’intervista rilasciata al quotidiano del suo paese La Nacion.

Napoli, Giovanni Simeone: “Prima il soprannome Cholito mi dava fastidio”

“Il soprannome Cholito? All’inizio mi dava un po’ fastidio – prosegue l’ex Hellas Verona – perché presupponeva il fatto che fossi un figlio d’arte. Che, da una parte, apre le porte ed è qualcosa di davvero affascinante. Dall’altra ti fa pagare a caro prezzo ogni conquista: bisogna sempre dimostrare qualcosa in più rispetto agli altri“.

Napoli, Simeone: “Qui tutto parla di Maradona: farò di tutto per andare ai Mondiali”

E ancora, riguardo il Napoli e Napoli: “Qui tutto parla di Maradona. Perché è qualcosa che va oltre il calcio: lui ha dimostrato al popolo partenopeo di poter sfidare il grande nord e avere successo. Questa estate volevo solo e unicamente venire qui , il posto ideale per me, l’ho sempre detto: sentivo qualcosa dentro, un po’ come una voce che mi indicava di trasferirmi al Napoli. La nazionale argentina? Ci penso sempre e farò di tutto per convincere Lionel Scaloni a convocarvi ai Mondiali, anche se è molto difficile: l’argentina dispone già di tanti eccellenti attaccanti. Io comunque sono sempre pronto“.

Napoli News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right