Altre News

Cm.com: tifosi della Sampdoria furibondi, hanno fatto uscire la squadra dagli spogliatoi solo alle 22.30

Sono ore di grande tensione in casa Samp, non è stato concesso ai tifosi un confronto con la squadra

Photo LiveMedia/Francesco Scaccianoce Genova, Italy, December 19, 2021, italian soccer Serie A match UC Sampdoria vs Venezia FC Image shows: Tifosi dell’UC Sampdoria sventolano bandiere e accendono fumogeni LiveMedia – World Copyright

Scrive Calciomercato.com, sono ore di grande tensione in casa Sampdoria, dopo la tremenda sconfitta rimediata contro il Lecce. Al termine del match la Gradinata Sud ha girato la schiena al campo, prima di iniziare a contestare pesantemente la squadra, dopo quasi novanta minuti di sostegno incessante. I tifosi hanno chiesto ai calciatori di “Tirare fuori i coglioni” e di “Andare a lavorare“, annunciando loro “Non uscite da qua“. In effetti, così è stato.

Un gran numero di persone, dopo il triplice fischio, ha quindi lasciato l’impianto recandosi dal lato dei Distinti dello stadio genovese per attendere la squadra. Obiettivo: esternare tutto il disappunto e ottenere risposte. Sampdoria-Lecce si è conclusa alle 20 e i calciatori sono rimasti all’interno dello stadio fino alle ore 22.30 circa. C’è stata una sorta di ‘muro contro muro’, con i contestatori che chiedevano un confronto, non concesso per il momento dalla Samp. Dalla pancia del Ferraris non parla nessuno, ma una presa di posizione adesso è necessaria. Col passare del tempo il numero di contestatori è diminuito e la squadra è riuscita a lasciare Marassi in pullman anche grazie all’intervento delle forze dell’ordine.

LEGGI ANCHE, AIA, D’Onofrio arrestato: “Un vero tradimento, un danno per tutti gli arbitri”

Sampdoria News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right