Altre News

Marelli su Milan-Fiorentina: “Tomori-Ikone giusto, sul 2-1 da valutare l’intervento Rebic-Duncan”

Marelli commenta gli episodi in Milan-Fiorentina

Fonte: Calcioefinanza.it

Scrive TMW l’ex arbitro Luca Marelli, opinionista DAZN, ha così commentato gli episodi contestati in Milan-Fiorentina, iniziando dal presunto rigore per contatto tra Tomori e Ikone dopo un quarto d’ora di secondo tempo: “C’è un contrasto tra Tomori e Ikoné, tocca anche la gamba destra di Ikoné e secondo me è contemporaneo. Non interviene il VAR perché è una valutazione di campo. C’è molto da discutere, per quanto mi riguarda non assegnare il rigore è la scelta più corretta”. 

Poi passa all’azione dell’autorete di Milenkovic. “Ci sono due interventi da valutare, il primo a centrocampo tra Rebic e Duncan e l’arbitro è in posizione ideale per valutare. Poi c’è un contrasto tra portiere e Rebic, sono due giocatori che si muovono l’uno verso l’altro. Anche qui c’è margine di valutazione. Sono episodi complessi da valutare, ci possono essere valutazioni diverse. Ci sta convalidare la rete però è più evidente il contrasto su Duncan che su Terracciano”.

LEGGI ANCHE, Lo sfortunato autogol di Milenkovic regala il 2-1 al Milan che resta in scia del Napoli

Fiorentina News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right

Milan News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right