Altre News

Ferrero rivela: “Sono andato al pronto soccorso per la Samp. A gennaio servono minimo 6 rinforzi”

“La situazione della Samp mi fa soffrire, non posso restare inerme”

Photo LiveMedia/Danilo Vigo Genova, Italy, October 03, 2021, italian soccer Serie A match UC Sampdoria vs Udinese Calcio Image shows: Massimo Ferrero, President of Sampdoria LiveMedia – World Copyright

Riporta TMW, “Guardando la partita con il Torino in televisione, la settimana scorsa, mi sono sentito male. Ho accusato un fortissimo attacco d’ansia… ne parlo ora perché so che è uscita sui social e anche su qualche giornale. Ho molto pudore della mia privacy. Sono andato al pronto soccorso”. Massimo Ferrero, ex presidente della Sampdoria e padre dell’attuale azionista di maggioranza del club, Vanessa, rompe il silenzio e lo fa con una intervista concessa al Secolo XIX. “La situazione della Sampdoria mi fa molto soffrire. Non riesco, non posso restare inerme. Ho sempre avuto fiducia in Marco Lanna, tanto è vero che l’ho messo al mio posto, quello di presidente, sapendo anche che era una figura molto gradita dalla tifoseria blucerchiata. Sta lavorando, ha scelto lui ad esempio Dejan Stankovic. Mi colpiscono la sua serenità, il sorriso che riesce a mantenere in questo periodo. Si rende conto della situazione o è un grande attore? Io invece sicuramente mi sento molto male perché sono cosciente della gravità del rischio che corre la Sampdoria”.

È vero che sta per finire la sua pena accessoria e quindi a breve tornerà a occuparsi della Sampdoria?
Me lo auguro. Ci sto lavorando perché il mio obiettivo è quello di cercare di riportarla in un porto sicuro. La verità è che la mia famiglia è proprietaria della società blucerchiata e quindi in tale qualità ho sempre continuato, continuo e continuerò ad interessarmi delle sorti della squadra perché rappresenta nove anni della mia vita. Negli ultimi mesi la situazione economica e sportiva è precipitata. Voglio mettermi in gioco e devo trovare le risorse economiche per andare avanti fino a fine stagione e per rinforzare la Sampdoria. Ci vogliono innesti di nuovi calciatori nella prossima finestra del mercato di gennaio, secondo me almeno sei. Ma nello stesso tempo bisogna finirla con la guerra, chiedo una tregua ai tifosi”.

LEGGI ANCHE, Gazzetta: Juve in pressing su Vicario, l’obiettivo è prenotarlo come fatto con Gatti

Sampdoria News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right