Calciomercato

Torino, Schuurs accelera il recupero. E Vagnati osserva il giovane Peda della Spal

Prosegue meglio del previsto la riabilitazione dell’olandese dopo l’infortunio alla spalla subito un mese fa contro la Sampdoria. E il Torino mette gli occhi sul difensore polacco di De Rossi

Photo LiveMedia/Davide Casentini Cremona, Italy, August 27, 2022, italian soccer Serie A match US Cremonese vs Torino FC Image shows: Perr Schuurs of Torino FC during US Cremonese vs Torino FC, 3° Serie A Tim 2022-23 game at Giovanni Zini Stadium in Cremona (CR), Italy, on August 27, 2022. LiveMedia – World Copyright

Arriva una buona notizia per il Torino di Ivan Juric dopo una settimana complicata da due infortuni rognosi. Se infatti Singo e Linetty hanno dato forfait in allenamento al Filadelfia – lesione di primo grado del bicipite femorale destro per l’ivoriano, lesione del muscolo ileopsoas della gamba sinistra per il polacco, che non è neanche partito con la squadra per il ritiro in Spagna fermato da una gastroenterite – si avvicina il rientro in gruppo per Schuurs, che ha ormai recuperato dalla lussazione gleno-omerale subita il 9 novembre contro la Sampdoria. Il centrale olandese oggi pomeriggio andrà in panchina nell’amichevole che i granata disputeranno contro l’Espanyol, ma l’impressione è che sia ormai pronto a riprendersi il posto nel terzetto davanti a Milinkovic Savic. Nel frattempo, il Torino muove i primi passi in ottica mercato.

Calciomercato Torino: Vagnati invia Ludergnani a vedere Perugia-Spal. Occhi puntati su Patryk Peda, difensore ferrarese classe 2002

Le dichiarazioni di Cairo all’agenzia Italpress della settimana scorsa – “Ho inviato Vagnati in Qatar, attendo una relazione e valuteremo se prendere qualche talento” avevano chiarito le intenzioni del club di via Arcivescovado: per puntare a migliorare il piazzamento dell’anno scorso servono innesti nel calciomercato invernale. Occhi dunque sul Mondiale, ma non solo, visto che il ds del Toro giovedì ha inviato il direttore del settore giovanile granata, Ruggero Ludergnani, a Perugia per assistere a Perugia-Spal. Oggetto di interesse, come riportato da Gianluca Di Marzio, è il difensore classe 2002 Patryc Peda, portato in Italia dal Legia Varsavia proprio dalla coppia Vagnati-Ludergnani nel 2019. 13 presenze nella passata stagione a Ferrara, già 10 con un gol in quella attuale sotto la guida di mister De Rossi. La politica della società granata, soprattutto riguardo al reparto difensivo, fra i più giovani della serie A, sembra chiara.