Altre News

Mondo del calcio in lutto, è morto Pelé. Il campione brasiliano da record aveva 82 anni

Lo scorso settembre il brasiliano era stato operato. Poi la chemioterapia che non ha dato i risultati sperati. Ed in poco tempo le sue condizioni sono peggiorate

Pelè
Fonte Foto: dailypost.ng

Dopo essere spostato recentemente alle cure palliative a causa della mancata risposta alla chemioterapia, il mondo del calcio piange la scomparsa di Pelé. Il brasiliano aveva 82 anni. A settembre l’ex giocatore era stato sottoposto ad un intervento chirurgico per un tumore all’intestino. Le cure chemioterapiche negli ultimi tempi non davano più risposte positive e quindi è stato netto e veloce il peggioramento delle sue condizioni.

I suoi numeri con il Santos e la maglia verdeoro

Edson Arantes do Nascimento, più comunemente conosciuto come Pelé ha trascorso gran parte della sua carriera calcistica nel Santos (568 gol in 580 gare). Dal 1975 al 1977 il brasiliano ha militato nei N.Y. Cosmos siglando 31 reti in 56 presenze. Con la Nazionale brasiliana Pelé ha segnato 77 gol in 92 gare disputate.

Il campione brasiliano ha alzato al cielo ben tre coppe del Mondo, nel 1958, nel 1962 e poi nel 1970. È l’unico calciatore esistito ad aver vinto tre edizioni di questa prestigiosa competizione. Il 1° ottobre del 1977 annunciò il suo ritiro.

A poco più di due anni dalla scomparsa di Diego Armando Maradona il mondo piange dunque un altro grande campione.