News

Ansa: ricorso da Napoli per la revoca e la riassegnazione dello Scudetto 2018/19

Nel testo si legge che “la società Juventus ha alterato la regolarità dei campionati 2018-2019, 2019-2020 e 2020-2021”

Fonte Foto: www.areanapoli.it

È notizia delle scorse ore il doppio ricorso portato da Codacons e Associazione Club Napoli Maradona nei confronti dello Scudetto 2018/19 (vinto dalla Juventus in volata sul Napoli di Sarri con le celebri polemiche sulla “sconfitta in albergo”), al TAR del Lazio e al Collegio di Garanzia dello Sport del CONI con un intervento “ad opponendum”. Lo rivela l’ANSA, spiegando che le istanze sono state formalizzate oggi dagli avvocati Enrico Lubrano, Angelo Pisani, Oreste Pallotta e Carlo Claps.

Nel testo si legge che “la società Juventus ha alterato la regolarità dei campionati 2018-2019, 2019-2020 e 2020-2021” e la precisa richiesta di “irrogazione della sanzione disciplinare della revoca dello Scudetto 2018/19 e conseguente assegnazione dello stesso al Napoli”. L’istanza per il Collegio di Garanzia, invece, chiede di rigettare il ricorso sui 15 punti di penalizzazione e che vengano confermati, poiché, secondo gli accusatori, dal 2018 al 2021 la Vecchia Signora avrebbe alterato la regolarità dei tornei. In conclusione gli avvocati hanno chiesto pure una copia del ricorso juventino, così da poter “predisporre una memoria difensiva”, oltre che l’autorizzazione ad essere ammessi all’udienza del 19 aprile.

Fonte: TMW

LEGGI ANCHE, Ricci su Juric: “È duro e severo ma sono grato a lui per quello che sono adesso. Tosto anche fuori dal campo”