News

Rabiot bacchetta la Juve: “Con la Lazio primo tempo una vergogna. Se resto? Non lo so, vediamo con la società”

“Siamo entrati troppo molli, nel primo tempo non abbiamo vinto un duello”

Rabiot
Photo LiveMedia/Claudio Benedetto Turin, Italy, October 05, 2022, UEFA Champions League football match Juventus FC vs Maccabi Haifa Image shows: Adrien Rabiot (Juventus FC) celebrates the goal of 3-1 LiveMedia – World Copyright

Siamo entrati troppo molli, nel primo tempo non abbiamo vinto un duello, abbiamo perso tutti i palloni. Poi nel secondo tempo molto meglio, ma non era difficile perchè il primo tempo era stato una vergogna. Come me lo spiego non lo so, poi quando abbiamo preso il gol abbiamo avuto comunque una reazione. Nel secondo tempo molto meglio, abbiamo creato occasioni, ma non è bastato“. Al termine di Lazio-Juventus, match vinto dai biancocelesti 2-1, ai microfoni di Dazn è intervenuto Adrien Rabiot, autore del momentaneo pari bianconero: “Ho sempre dato il 100% dal primo giorno che sono arrivato alla Juve. Nel calcio è sempre così, se fai gol ti amano e se non lo fai sei scarso. Sono concentrato su quello che devo fare per aiutare la squadra a vincere. Facendo gol, assist, la gente ti sostiene e ti ama di più. Resto? Su questo non so ancora, dobbiamo discutere con la società“.

Fonte: Tuttosport

LEGGI ANCHE, Mourinho risponde a Cassano: “Altri lavorano, lui si diverte. A Madrid lo ricordano per la giacca, a Roma…”