News

DAZN punta sugli abbonati: sconto e prezzo bloccato per tutto il 2023/24. La nuova offerta

DAZN, l’offerta scontata per cercare di mantenere gli abbonati

Photo LiveMedia/Agostino Gemito Naples, Italy, April 15, 2023, italian soccer Serie A match SSC Napoli vs Hellas Verona Image shows: Diletta Leotta presenter Dazon during the Serie A match between SSC Napoli vs Hellas Verona at Diego Armando Maradona Stadium LiveMedia – World Copyright

Scrive CalcioeFinanza, la stagione 2022/23 non è ancora terminata e in Serie A ci sono ancora moltissimi verdetti da scrivere. Dalla corsa per l’Europa alla lotta per non retrocedere, sono tante le battaglie aperte nel massimo campionato italiano, che si incrociano con la partecipazione dei club alle coppe europee. Sarà necessario attendere gli ultimi turni per avere tutte le risposte.

Nel frattempo, però, i broadcaster guardano già alla prossima stagione. A cominciare da DAZN, che ancora per il 2023/24 trasmetterà tutte le partite della Serie A (sette in esclusiva e tre in co-esclusiva con Sky). Mentre si accende la battaglia per il prossimo ciclo di diritti televisivi – che potrà essere triennale, quadriennale o addirittura quinquennale – c’è un ultimo anno da portare a termine alle condizioni attuali.

Per questo, la piattaforma di sport in streaming sta provando a puntare forte sugli abbonati attuali, nella speranza che non dicano “addio” alle loro sottoscrizioni in attesa dell’inizio del nuovo campionato. In questi giorni, gli utenti stanno infatti ricevendo una proposta per mantenere l’abbonamento a prezzo ridotto per i mesi estivi e per poter contare su un prezzo bloccato per tutta la nuova stagione.

L’offerta propone: «Blocca il tuo prezzo per tutta la prossima stagione! Abbiamo deciso di dedicarti un’offerta annuale esclusiva: i prossimi 3 mesi per te sono al 50% di sconto, poi mantieni il tuo prezzo attuale fino a maggio 2024!». E dunque:

  • Maggio, giugno e luglio a soli 14,99 euro al mese
  • Da agosto fino a maggio 2024, paghi 29,99 euro al mese

In questo modo DAZN potrebbe assicurarsi che gli abbonati mantengano la loro sottoscrizione anche nei mesi estivi (ricchi di contenuti, ma con meno eventi calcistici live) e gli utenti, dal canto loro, non rischierebbero sorprese sul prezzo mantenendolo bloccato per tutta la stagione.

LEGGI ANCHE, A Napoli l’ultimo allenamento prima del Basilea. Bene la difesa, ma cosa succede a Nico Gonzalez?