News

Tuttosport: “Juve, accelerate e indizi di accordo per limitare i danni: si fa tutto a maggio”

La proroga tecnica chiesta da Chinè potrebbe significare che “le parti stanno lavorando nell’ottica di un accordo pre-deferimento, cioè il più “vantaggioso” dei riti alternativi visto che dà diritto ad uno sconto che può arrivare fino alla metà della pena”

Photo LiveMedia/Phs Agency/PHS , Italy, August 27, 2022, italian soccer Serie A match Juventus FC vs AS Roma – Serie A 2022/23 – 27/08/2022 Image shows: Maurizio Arrivabene A.D. of Juventus FC with Federico Cherubini Manager of Juventus FC, Pavel Nedved Vice-President of Juventus FC and Andrea Agnelli President of Juventus FC during the Serie A 2022/23 match between Juventus FC and AS Roma at Allianz Stadium on August 27, 2022 in Turin, Italy LiveMedia – World Copyright

“Juve, accelerate e indizi di accordo per limitare i danni: si fa tutto a maggio” scrive Tuttosport. La nuova penalizzazione per la Juventus arriverà lunedì 22 maggio, ora è ufficiale, e, scrive il quotidiano: “È ragionevole ipotizzare uno sconto di sei punti il quale peraltro riporterebbe a quel -9 originariamente chiesto dal procuratore federale Giuseppe Chiné”. È corsa contro il tempo per cercare di limitare i danni.

Il 13 maggio prossimo scadono i termini per deferire la Juventus per l’inchiesta sugli stipendi. Il procuratore Chiné avrebbe chiesto una proroga tecnica e questo potrebbe essere interpretato come un segnale diverso, un indizio del fatto che “le parti stanno lavorando nell’ottica di un accordo pre-deferimento, cioè il più “vantaggioso” dei riti alternativi visto che dà diritto ad uno sconto che può arrivare fino alla metà della pena” con l’obiettivo di chiudere tutte le vicende entro questa stagione.

Fonte: TMW

LEGGI ANCHE, Il Messaggero: Roma, la caviglia di Dybala dà ancora fastidio, questa mattina il provino