Altre News

Giorgetti attacca la Juve: “Punti di penalizzazione? No, gli sequestrerei lo stadio”

Duro il ministro dell’economia sulla Juve

Scrive il Corriere dello Sport, nel corso del convegno promosso da Sport e Salute e Fitp, il ministro dell’economia Giancarlo Giorgetti ha parlato così della Giustizia sportiva: “Va ripensato tutto il sistema. Sulla giustizia sportiva avevamo avviato una prospettiva di riforma. Avevamo confidato che il sistema dello sport riuscisse ad autonormarsi ma è complicato. E’ evidente che il sistema concepito negli anni ’60 non può funzionare”.

Giorgetti ha poi proseguito: “Come battuta, in termini prettamente economici, se la Juventus ha fatto un falso in bilancio perché gli devo togliere i punti? Se io ragionassi come l’Agenzia delle entrate o la Guardia di finanza gli sequestro lo stadio visto che è l’unica squadra che ha fatto lo stadio di proprietà. Gli creo un danno economico su quello. Siamo arrivati al punto che i tifosi tifano per questo o quel giudice sportivo. Siamo arrivati a livelli parossistici del sistema. Serve uno sforzo collettivo per ripristinare un po’ di correttezza nei comportamenti e nei commenti”.

LEGGI ANCHE, Guardiola non si fida dell’Inter: “Giocare una finale contro un’italiana non è mai il massimo”