Commenti post partita

Juve, le pagelle: Alex Sandro in confusione. Allegri voto 4, rottura con la squadra?

Le pagelle della Juventus dopo la sconfitta di Empoli

Photo LiveMedia/Phs Agency/PHS , Italy, August 31, 2022, italian soccer Serie A match Juventus FC vs Spezia Calcio – Serie A 2022/23 – 31/08/2022 Image shows: Alex Sandro of Juventus FC in action during the Serie A 2022/23 match between Juventus FC and Spezia Calcio at Allianz Stadium on August 31, 2022 in Turin, Italy LiveMedia – World Copyright

Szczesny 5,5 – Grande riflesso su Akpa-Akpro, ma non può fare nulla sul tap-in di Luperto. Imparabile, invece, il rigore di Caputo anche per un ragno come lui. Qualche parata la mette in fila, soprattutto su Piccoli.
Gatti 4,5 – Andrebbe in rete da due passi, ma c’è un fallo (non suo) nei confronti di Vicario. È uno dei più pericolosi nell’area avversaria, ma non dà troppa sicurezza nella propria. Piccoli se lo beve al novantesimo.
Bremer 4,5 – Al netto del fallo su Vicario, abbastanza netto, non riesce a fermare gli avversari e se li dimentica anche in area. Malissimo quando, da due passi, ha la possibilità di riaprire la partita e manda fuori.
Alex Sandro 4 – Francamente non è la sua miglior versione. Perde la bussola nel secondo tempo, non che nel primo fosse andato benissimo. In confusione (dal 62′ Rugani 6 – Non ha grande lavoro da fare, sicuramente meglio di Alex Sandro).
Barbieri 5,5 – Paga anche colpe non sue, perché di fatto non demerita troppo. Partita diligente, senza mai sfondare sulla sua fascia, ma nemmeno farsi bucare (dal 46′ Chiesa 6 – Ha una fiammata all’inizio, poi si adatta al livello della partita della Juventus. Guadagna però il sei per il gol della bandiera)
Miretti 5,5 – Troppo leggero nei contrasti, viene sacrificato alla fine del primo tempo per cercare una reazione e un nuovo regista (dal 46′ Paredes –
Locatelli 5,5 – Gioca da vertice basso, ci mette grinta ma tecnicamente non dà qualità (dal 58′ Di Maria 5 – Una partita quasi da spettatore, con la squadra che dovrebbe affidarsi a lui per un po’ di creatività).
Rabiot 6 – Almeno ci prova a scuotere i propri compagni, pur in una serata negativa praticamente per tutti quanti, lui compreso. Finisce da capitano, ma è un segnale abbastanza chiaro. Suo l’assist per il 3-1 di Chiesa.
Kostic 6 – Sulla sua fascia qualche cosa succede, prova con un diagonale a spostare il risultato, oltre a mettere qualche cross interessante. Uno dei meno peggio.
Vlahovic 5 – Ha la prima occasione sul piede, gli rimane in canna. Poi punge pochino.
Milik 4,5 – Due gol sbagliati da due passi, ma non sono il problema principale. È il fallo su Cambiaghi che porta al rigore e cambia tutto il corso della partita (dal 58′ Kean 5 – Mette verve, ma senza incidere, se non nel risultato: calcia malissimo per dare il la al 4-1 di Piccoli).

Massimiliano Allegri 4 – Non ci capisce granché, in una serata che certifica probabilmente una spaccatura fra la sua squadra e lui stesso. Fa della fase difensiva il suo occhiello, stasera è stata davvero pessima.

Fonte: Tuttomercatoweb.

Empoli News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right

Juventus News

vai alle news arrow-right
arrow-left
arrow-right