News

Sky Sport, Mourinho: “A Budapest non andremo in vacanza, ce la giochiamo. Dybala? Non mi aspetto niente”

“Sono contento del lavoro fatto finora dai ragazzi. La finale di Tirana è storia, ora giochiamoci questa di Budapest. Spero di recuperare Pellegrini e Spinazzola”.

Photo LiveMedia/Gianluca Ricci Reggio Emilia, Italy, November 09, 2022, italian soccer Serie A match US Sassuolo vs AS Roma Image shows: Jose Mourinho (AS Roma) portrait LiveMedia – World Copyright

Il tecnico della Roma, Josè Mourinho, ha parlato ai microfoni di Sky Sport nel Media Day organizzato dalla UEFA: “La finale di Tirana è storia, è fatta e finita. E’ memoria per tanti. Questa di Budapest la dobbiamo giocare e la vogliamo giocare. Peccato che non è domani. Sarà mercoledì, ma arriverà veloce e noi saremo lì. Il Siviglia è una squadra forte, noi abbiamo le nostre opportunità, ma anche i nostri problemi che cerchiamo di nascondere. La finale di Conference è storia ormai. La certezza è che saremo lì a Budapest, la città e lo stadio sono molto belli ma non andremo in vacanza. Ci andremo per giocare”.

Mourinho poi ha parlato delle assenze e della possibilità di vincere due coppe europee consecutive: “Pellegrini è recuperabile, ma sarà fuori a Firenze. Sarebbe un rischio farlo giocare. Da Dybala non mi aspetto niente, se può andare in panchina e aiutare sarà già qualcosa di positivo. Spinazzola è in dubbio, spero di recuperarlo per la finale. Abbiamo giocatori che hanno giocato tanto. Al momento la doppietta Conference ed Europa League non c’è, abbiamo ancora una finale da giocare. Il lavoro che questi ragazzi fanno dal primo giorno e quello che abbiamo costruito, è una cosa che mi fa un gran piacere. Non sarà sicuramente una delle rose più forti che ho allenato, ma a livello umano va sicuramente nei top della mia carriera”.

LEGGI ANCHE, Roma, Matic a Sky Sport: “Solo le grandi arrivano in finale. Abbiamo qualità ed esperienza come il Siviglia”