Approfondimenti | News

Il Frosinone ha conquistato il 78% dei suoi punti in casa, l’Inter ha vinto 14 partite fuori casa: record in Europa

Statistiche, precedenti e curiosità: tutto quello da sapere su Frosinone-Inter

Fonte foto: Profilo X Frosinone

I precedenti

Il Frosinone non ha mai vinto contro l’Inter in Serie A: l’unica squadra contro cui ha registrato più sfide senza ottenere nemmeno un punto è la Roma (sei).

Il Frosinone ha incrociato la prima in classifica per 3 volte, senza mai vincere o segnare, subendo un totale di sette gol.

Frosinone: porta inviolata nelle ultime 3 sfide

Il Frosinone ha ottenuto il 78% dei suoi punti in casa (25 su 32), percentuale seconda solo a quella del Granada (86%, 18 su 21) nei maggiori cinque campionati europei in questa stagione.

Il Frosinone ha mantenuto la porta inviolata nelle ultime 3 partite, tante volte quante nelle precedenti 32 gare disputate in questo campionato.

Solo la Salernitana (36) ha subito più gol del Frosinone (30) nel primo tempo, mentre l’Inter è sia la squadra che ha segnato di più prima dell’intervallo (38), sia una delle due che ha concesso meno reti nelle prime frazioni (7 come il Torino).

Fonte foto: profilo X Frosinone

Inter infallibile dal dischetto

L’Inter ha perso l’ultima partita di campionato contro il Sassuolo: l’unica volta in cui ha perso più partite di fila con lo scudetto già conquistato è stato nel 1953 (3 in quel caso); nell’era dei tre punti, prima di questa stagione, i nerazzurri hanno collezionato 8 successi, un pareggio e 2 sconfitte da campioni.

L’Inter ha vinto 14 trasferte in campionato (record nei cinque maggiori campionati europei) e nove clean sheet (meglio ha fatto solo l’Arsenal con 10): nella loro storia i nerazzurri hanno vinto al massimo 15 gare fuori casa (2006/2007) e hanno mantenuto al massimo la porta inviolata per 10 gare (2007/2008).

L’Inter ha segnato 13 gol su rigore in Serie A (record nei maggiori cinque campionati europei): nelle ultime 20 stagioni solo il Milan (15 nella stagione 2020/2021) e la Lazio (15 nella stagione 2019/2020) hanno segnato più gol dal dischetto in un singolo campionato. Il Frosinone, invece, è terzo in campionato per rigori calciati (10).

Fonte foto: Profilo X Inter

Frosinone-Inter: i protagonisti

Considerando i nati dopo il 2003 nei maggiori cinque campionati europei, Matias Soulé è quello con più presenze da titolare (33), inoltre, tra quelli che hanno superato quota 10 gol solo 3 sono più giovani dell’argentino: Bellingham, Sesko e Wirtz.

Lautaro Martinez non segna in Serie A dal 28 febbraio (sette partite senza segnare): solo una volta ha registrato una striscia di partite segna segnare più lunga nel campionato italiano, quando arrivò a 8 nel periodo tra dicembre 2021 e febbraio 2022. L’ultimo giocatore nerazzurro a realizzare più dei 23 gol in campionato dell’argentino è stato Romelu Lukaku nella stagione 2020/2021 (24).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Frosinone-Inter, le probabili formazioni: Barrenechea squalificato, Inzaghi fa turnover