Calciomercato

Inter e Lautaro, c’è distanza tra le parti: la decisione attesa entro 48 ore

Tra l’entourage del calciatore e la dirigenza nerazzurra ci sarebbero almeno 4 milioni di discrepanza.

Fonte foto: profilo Instagram Lautaro Martinez

Il nodo del rinnovo di Lautaro Martinez con l’Inter verrà sciolto entro il fine settimana. Come riporta TMW, quella che sembrava una semplice formalità non è più tale, dato che tra domanda e offerta sembra esserci distanza. La novità è rappresentata dall’imminente arrivo di Alejandro Camano, agente dell’argentino, in sede, con la dirigenza pronto ad accoglierlo entro 48 ore.

Ormai da mesi il club neo campione d’Italia e il capocannoniere dell’ultima Serie A, hanno iniziato a parlare, senza fretta visto l’attuale accordo in essere fino al 2026, ma con l’obiettivo di arrivare alla definitiva fumata bianca, per prolungare il contratto di altre tre stagioni. Il problema è rappresentato, appunto, dalla distanza tra quello che chiede l’attaccante e ciò che ha messo sul piatto l’Inter.

Nello specifico, i nerazzurri hanno fatto la loro proposta da 8 milioni di euro più bonus, fino al 2029, mentre Lautaro Martinez ha alzato la posta, chiedendo uno stipendio da 12 milioni di euro a salire, fino ad arrivare a 16, ovvero praticamente il doppio rispetto a quanto la società di viale della Liberazione vorrebbe pagarlo. Nel prossimo incontro si proverà a limare la distanza ma, come detto, quello che sembrava dover essere solo una formalità alla fine potrebbe complicarsi.

LEGGI ANCHE Dybala mette in guardia la Roma “Mi incuriosiscono la Liga e la Premier League” – Goalist