News

Italia, Spalletti: “L’importante è vincere? No, è giocare bene. A noi ci salva solo il gioco ed essere squadra”

Fonte foto: figc.it

Luciano Spalletti, ct della Nazionale, non è molto soddisfatto della prestazione dell’Italia: “Tutti mi dicono la stessa cosa, anche i miei dirigenti di adesso: ‘Mister, l’importante è vincere…” Da quando ho iniziato ad allenare i bambini l’importante è vincere. No, non sono d’accordo: l’importante è giocare bene. Per diventare l’allenatore della Nazionale c’è una strada sola, quella del gioco. Bisogna giocare a calcio, altrimenti ci sono squadre di livello superiore. Se tu vai a giocare con le stesse cose delle squadre di livello superiore loro vincono. A noi ci salva solo il gioco ed essere squadra, altrimenti non riusciamo ad essere del livello del calcio europeo. Poi è chiaro che dopo aver giocato bisogna anche essere cattivi, fisici, però questa è la strada corretta per poter sognare qualcosa”.