Calciomercato

Il Milan piomba su Rabiot, offerta identica alla Juve, 7,5mln ma contratto triennale. Juve beffata?

Fonte Foto: Profilo Facebook Rabiot

Da lunedì prossimo, 1° luglio, ci saranno diversi calciatori liberi da qualunque contratto. Tra questi anche qualche nome altisonante come Adrien Rabiot. Il suo rinnovo con la Juventus è diventato una telenovela, ma il centrocampista classe ’95 non ha ancora deciso nulla sul suo futuro. In prima fila c’è sempre l’offerta della Juventus, che al suo giocatore ha proposto un rinnovo di due anni più opzione per il terzo a 7,5 milioni all’anno. E fin qui, in realtà, non si registrano novità. Se non gli stati d’animo delle parti intorno alla situazione. La risposta in sospeso di Rabiot non rappresenta in alcun modo una chiusura nel confronti dei bianconeri, ma testimonia come il giocatore preferisca comunque guardarsi attentamente intorno prima di porre la propria firma in calce a un nuovo contratto. Uno scenario che sta instillando qualche dubbio nella testa di Thiago Motta. Ed è qui che può incunearsi un’altra big del nostro campionato.

Già, perché Rabiot è finito nel mirino del Milan. Il quotidiano piemontese fa sapere che la dirigenza rossonera ha già provveduto a pareggiare la proposta della Juventus: 7,5 milioni di euro. Solo che da Milano offrono un triennale secco, mentre a Torino l’offerta è di un biennale con opzione per il terzo anno. Lo scrive TMW.