News

La Russa è una furia: “Spalletti bravissimo a fare il predicatore. Ci siamo gonfiati come una rana, se ci fosse stato Acerbi…”

Riporta Calciomercato.com, dopo l’eliminazione dell’Italia agli ottavi di finale degli Europei, è intervenuto a caldo il Presidente del Senato Ignazio La Russa a TeleLombardia. Ecco le sue dichiarazioni: “I giocatori italiani arrivano in condizioni allarmanti, nessuno si salva stasera, men che meno Spalletti, bravissimo a fare il predicatore è molto meno bravo a scegliere i giocatori. Non ho capito perché occorreva tenere in campo tutti i 90 minuti Di Lorenzo in campo, perché ha messo Frattesi solo alla fine e perché non ha fatto giocare quelli che correvano di più. Io avrei scelto chi ci metteva il cuore, sono talmente deluso che non me la prendo con nessuno, neanche con Spalletti che di colpe ne ha tante. 
“Noi ci siamo gonfiati come una rana, non siamo stati coscienti dei nostri limiti sin dall’inizio, sia nelle convocazioni che nella scelta delle formazioni. Acerbi infortunato non ha aiutato Spalletti a schierare tutta la difesa dell’Inter e a centrocampo Spalletti ha sbagliato. Se ci fosse stato Acerbi, la difesa a 5 dell’Inter avrebbe giocato tutta intera”.