Calciomercato

Juve, Giuntoli ha provato a portare Buongiorno in bianconero. Il difensore irremovibile: “Non posso tradire i granata”

Il dirigente bianconero ha provato a strappare il centrale ai rivali cittadini, ma il classe ’99 ha declinato la proposta

Fonte foto: Profilo X Buongiorno

Secondo quanto riportato da Tuttosport, il difensore del Torino, Alessandro Buongiorno, ha deciso di rifiutare la proposta della Juventus, scegliendo di non firmare per il club rivale della stessa città. Stando alle parole del giornale torinese, il calciatore avrebbe a più riprese ripetuto “non posso proprio” a Giuntoli, che gli aveva proposto di diventare il prossimo rinforzo bianconero.

Buongiorno non se l’è sentita di tradire i tifosi granata, dei quali è stato una bandiera e un simbolo. E anche durante i colloqui con i vertici granata, avrebbe affermato: “Come faccio? No, non posso”.

Nel futuro del nazionale azzurro ci sarà, quasi certamente, il Napoli. Contratto quinquennale da 3 milioni di euro circa più bonus. Al Torino 35 milioni di euro più 5 di bonus

LEGGI ANCHE, Genoa, rifiutati 25 milioni dalla Premier League per Frendrup. Il danese resta al Grifo