Calciomercato

Napoli, per Osimhen resta solo l’opzione Arabia. Lukaku il favorito per raccoglierne l’erdità

L’Al Hilal sembra essere l’unico club disposto a pagare la clausola di 130 milioni di euro. Il nigeriano riflette sulla proposta. E Lukaku…

Fonte Foto: sscnapoli.it

L’Arabia Saudita sembra essere la destinazione più accreditata per il futuro di Victor Osimhen. Il centravanti partenopeo sognava da diversi mesi la Premier League, ma tutte le pretendenti si sono ritirate dalla corsa per il nigeriano a causa della clausola rescissoria di 130 milioni, che nessuno dei club d’Oltremanica sarebbe disposto a pagare. Bisogna, inoltre, considerare la presenza di un gentleman agreement fra il presidente De Laurentiis, l’attaccante e il suo procuratore, secondo cui a fine stagione le parti si sarebbero separate.

Come riportato da SportMediaset, l’Al Hilal di Neymar, Milinkovic-Savic e Koulibaly, campione d’Arabia in carica, è pronto a pagare per intero la clausola da 130 milioni. Il Napoli ha disposto ancora qualche giorno al nigeriano per riflettere sulla ricca offerta e prendere la sua decisione definitiva.

Il club partenopeo, intanto, si è già portato avanti; Romelu Lukaku prenderà il posto di Victor Osimhen. Il 9 belga è entusiasta di tornare a lavorare con Antonio Conte, neotecnico azzurro, e sarebbe disposto ad una riduzione d’ingaggio, arrivando a percepire 2 milioni di euro in meno rispetto allo stipendio dell’esperienza alla Roma.

La società sta accelerando i fitti contatti con il Chelsea per trovare l’intesa; Manna fiducioso di chiudere per una cifra compresa tra i 25 e i 30 milioni di euro, considerevole sconto rispetto ai 44 milioni previsti dalla clausola, in virtù del contratto in scadenza a fine stagione.

LEGGI ANCHE, Juventus, Di Gregorio è arrivato al J Medical per le visite mediche. In giornata la firmaleggi