Calciomercato

Inter, Zielinski: “Un onore essere in una delle squadre più forti al mondo. Orgoglioso ad essere il primo polacco a vestire questa maglia”

Si apre un nuovo capitolo nella carriera di Zielinski

Fonte foto: Sito ufficiale Inter

Si apre un nuovo capitolo nella carriera di Piotr Zieliński, un capitolo a tinte nerazzurre. Il centrocampista, che si appresta a iniziare la sua tredicesima stagione consecutiva nel campionato italiano, ha raccontato tutte le sue emozioni in esclusiva ai microfoni di Inter TV:

Che effetto ti ha fatto sapere che avresti giocato nell’Inter?
“Sono molto contento perché arrivo in una delle squadre più forti del Mondo. Per me è un onore: non vedo l’ora di iniziare”.

Il centrocampo dell’Inter è ricco di qualità: quanto è stimolante inserirsi in una squadra di così alto livello e che produce questo tipo di calcio?
“È vero, il centrocampo è una delle forze dell’Inter: cercherò di dare il mio contributo, sperando che la squadra possa diventare ancora più forte”.

Hai affrontato l’Inter da avversario tante volte: cosa ti ha colpito di questa squadra? Quale è stato il suo segreto nella passata stagione?
“Quelle contro l’Inter sono sempre state partite durissime: è una squadra ben organizzata e con tantissima qualità. Hanno sempre pressato benissimo, tornando subito a riaggredire l’avversario su ogni palla persa per riconquistarla il prima possibile: questa è sempre stata una chiave importante, oltre chiaramente alla grande qualità della squadra”.

Conosci molto bene il calcio italiano: quanto ti potrà essere d’aiuto la tua esperienza in questa nuova avventura?
“Sono in Italia da dodici anni e sono molto contento di poter continuare qui la mia carriera: mi sento molto bene e penso che mi adatterò benissimo a questa squadra”.

Sei il primo polacco della storia dell’Inter: quanto ti inorgoglisce questo fatto?
“Sono molto orgoglioso di essere il primo polacco a vestire questa maglia prestigiosa: l’Inter è una grandissima squadra e cercherò di fare del mio meglio per raggiungere i più grandi risultati possibili”.

Giocare in casa a San Siro è sempre una marcia in più: cosa vuoi dire al popolo nero azzurro?
“Cercherò di dare tutto per rendere felici i tifosi: sono fantastici e San Siro è uno degli stadi più belli d’Italia. Farò di tutto per dimostrare le mie qualità e portare altri trofei a questo Club”.