News

Euro 2024, Trevisani duro con Ronaldo: “A 40 anni si fa il dirigente, non si gioca a calcio”

La nazionale lusitana ha salutato l’Europeo tedesco. Il telecronista inquadra CR7 come una delle cause dell’eliminazione

Il giornalista Riccardo Trevisani ha commentato ai microfoni di Fantacalcio.it l’eliminazione del Portogallo da Euro 2024, avvenuta al termine della lotteria dei calci di rigore contro la Francia, esprimendosi con tono severo su Cristiano Ronaldo: “A me fa male vedere che non c’è la personalità per poter dire a Cristiano Ronaldo: ‘Guarda che a 40 anni non si gioca a calcio, si fa il dirigente‘.

È tremendo che non ci sia nessuno nel Portogallo capace di farlo. E’ tremendo che lui non se ne renda conto, che esiste un mondo di Toni Kroos che smette quando ancora insegna calcio a tutti, e non serve trascinarsi e fare zero gol in cinque partite con i numeri che ha sempre avuto Ronaldo in nazionale.

E non a vagare per il campo e a bloccare la crescita degli altri giocatori portoghesi, a non essere minimamente all’altezza del fenomeno che è stato. Parliamo di uno dei giocatori più grandi di tutti i tempi, in questo momento è un giocatore tremendo“.

LEGGI ANCHE, Gazzetta: “Idea Dia per il Bologna, la Salernitana chiede 16mln. Italiano lo avrebbe voluto già alla Fiorentina”