News

Polemica Real contro la polizia peruviana: pubblicato uno spot contro le molestie in cui lo stupratore indossa la maglia dei Blancos

Il club spagnolo avrebbe chiesto l’immediata rimozione del filmato dal web.

Al limite del bizzarro la polemica che è scoppiata in casa Real Madrid dopo la pubblicazione di uno spot pubblicitario da parte della dalla Polizia Nazionale del Perù. Il messaggio, pubblicato sui canali ufficiali delle forze dell’ordine sudamericane, nasce con lo scopo di sensibilizzare contro le molestie sessuali, invitando la comunità a rivolgersi alle autorità in caso di episodi come quelli raffigurati nel filmato. Il problema? Che nel video, il molestatore è ripreso con addosso la maglia dei Blancos.

Il club spagnolo, secondo quanto riportato da Marca, avrebbe richiesto il ritiro immediato del filmato che però, a quanto pare, sembra esser ispirato a un fatto realmente accaduto:. Lo scorsl 29 marzo , la Polizia peruviana ha, infatti, arrestato su un autobus un molestatore che indossava proprio la maglia del Real Madrid.

LEGGI ANCHE Sacchi al veleno: “Il VAR? Serve, perché siamo disonesti. Gli italiani sono mediocri” – Goalist