#299

Hirving

PARTITE

GOAL

TIRI IN PORTA

GOAL DA TITOLARE

GOAL DA SUBENTRATO


Messico

Nazionalità

27

Anni

1,75 m

Altezza

destro

Piede preferito

Attaccante

Ruolo

11

Maglia

CONTRATTUALIZZATO

Agosto ‘19

Fino al Giugno ‘24

STIPENDIO

4.5M

Euro all'anno

0

Media voto

0

Media fantavoto

QUOTAZIONE

0/0

Iniziale/Attuale

Presenza

Status 1ªgiornata

Bonus Malus

0

Somma bonus malus 1ª giornata

Difesa

CONTRASTI

0

Contrasti vinti

0

Contrasti persi

0

DUELLI

0

Duelli vinti

0

Duelli persi

0

DUELLI AEREI

0

Duelli aerei vinti

0

Duelli aerei persi

0

Distribuzione

DIREZIONE PASSAGGIO %

0 %

Avanti

0 %

Sinistra

0 %

Destra

0 %

Indietro

0

Passaggi totali


0

Passaggi riusciti


0

Passaggi ogni 90'

Passaggi

Passaggi lunghi

PRECISIONE DI PASSAGGIO PER AREA %

0 %

Zona avversaria

0 %

Zona propria

0

Assist

0

Passaggi chiave

Disciplina

0

Cartellini gialli

cartellini giallo e rosso

0

Cartellini rossi

0

Falli subiti

0

Falli fatti

Attacco

Tiri totali

0

Tiri in porta

0

Goal segnati

0

0%

Tasso di conversione

0

Minuti per obiettivo

0

Goal in area

0

Goal fuori area

Goal piede sinistro

0

goal icon

Goal piede destro

0

goal icon

Goal di testa

0

goal icon

Altri

0

goal icon

LISTA INFORTUNI

Data di inizio

Descrizione

Durata

Data di ritorno

Partite non giocate

18/mag/2022 Infortunio alla spalla 48 giorni 05/lug/2022 1
03/feb/2022 Infortunio alla spalla 28 giorni 03/mar/2022 6
25/dic/2021 Coronavirus 17 giorni 11/gen/2022 2
09/dic/2021 Mal di denti 2 giorni 11/dic/2021 1
11/lug/2021 Infortunio alla testa 35 giorni 15/ago/2021 -
14/feb/2021 Infortunio alla coscia 29 giorni 15/mar/2021 7
20/dic/2020 Infortunio alla gamba 3 giorni 23/dic/2020 2
14/feb/2020 Contrattura 4 giorni 18/feb/2020 1
16/ott/2019 Contusione alla caviglia 4 giorni 20/ott/2019 1
11/ago/2019 Contusione 10 giorni 21/ago/2019 3
25/apr/2019 Infortunio al ginocchio 66 giorni 30/giu/2019 3
27/gen/2019 Infortunio alla testa 12 giorni 08/feb/2019 1
09/ott/2017 Infortunio al gomito 11 giorni 20/ott/2017 1

Scheda tecnica

tecnica

Forza

4

Resistenza

7

Velocità

9

Scatto

10

Rapidità

8

Agilità

9

Coordinazione

7

Elevazione

5

Arresto

7

Sensibilità

6

Passaggio breve

7

Lancio

5

Cross

5

Tiro

8

Dribbling

9

Progressione con la palla

8

Stop / Ricezione

6

Gioco di testa

3

Controllo orientato

6

Smarcamento

8

Difesa e copertura palla

6

anima

Visione di gioco

7

Rifinitura

8

Senso del goal

7

Creatività

7

Transizioni positive

8

Posizionamento in relazione alla palla

6

Marcatura

4

Contrasto (1:1 difensivo)

4

Anticipo

4

Intercettamento

5

Difesa della porta

4

Transizioni negative

6

Leadership

6

Agonismo

7

Fair Play / Disciplina

5

Spirito di squadra

6

Spirito di sacrificio

6

Continuità

7

Intraprendenza

8

Autocontrollo

6

Temperamento

6

Redazione Goalist

Hirving Lozano è un’ala destra classe ’95 (25 anni) ed è attualmente alla terza stagione con la maglia del Napoli. Nella prima stagione ha deluso le alte aspettative anche se ciò probabilmente è stato dovuto anche ad un discorso sia di ambientazione che di problemi che ci sono stati all’interno della squadra nell’annata molto turbolenta della stagione 2019/2020 che ha visto l’esonero di Carlo Ancelotti ed il famoso ammutinamento; nella seconda stagione invece Lozano ha dimostrato in pieno tutte le sue qualità arrivando addirittura ad una media gol, tra campionato ed Europa League, di 0.45 a partita.

Fisicamente, Lozano non ha molta forza muscolare e ciò lo porta ad avere problemi nei duelli corpo a corpo con i difensori, ma di contro ha una grandissima velocità che gli permette di superare agevolmente gli avversari in campo aperto seminando di fatto il panico nella difesa avversaria. Alto 175cm, il gioco di testa non è il suo forte in quanto, non è alto e non dispone nemmeno di una particolare elevazione: in media in questo inizio di stagione ha affrontato 0.45 non vincendone mai uno.

Tecnicamente, Lozano gioca in media 22.61 passaggi corti a partita avendo un’accuratezza del 70% e gioca in media solo 0.45 passaggi lunghi con una percentuale di successo dello 0%, anche per quanto riguarda i cross siamo su percentuali basse in quanto ne gioca 2.94 a partita ma con una percentuale di successo solo del 15.4%. D’altro canto invece, l’ala destra messicana ha nel dribbling la sua arma migliore in quanto prova in media 5.1 dribbling a partita con una gran bella percentuale di successo, ovvero del 77.3%! Risulta inoltre anche abile nei tiri in quanto prova 2.71 tiri a partita di cui finiscono nello specchio della porta il 58.3% che è un’ottima percentuale (del resto Lozano ha segnato 11 gol l’anno scorso in 28 partite e quest’anno in 7 partite è a quota 2 gol fatti).

Tatticamente, Lozano è un giocatore in fase di possesso sempre ben piazzato e, quando può, prova sempre a puntare l’uomo in quanto ha un ottimo dribbling ed una straordinaria velocità, taglia bene sul secondo palo quando arriva il cross dalla parte opposta del campo ed è molto attivo scambiando spesso palla e posizione con i proprio compagni di squadra in fase di rifinitura. In fase di non possesso rientra quasi sempre raddoppiando e dando una mano al terzino destro, anche se può migliorare nell’1 VS 1 in fase difensiva. La grande velocità inoltre lo aiuta nelle due transizioni, positiva e negativa, dove soprattutto in quella positiva risulta sempre molto attivo e subito pronto per proporsi come scarico, soprattutto in fase di contropiede.

Psicologicamente, Lozano ha un carattere difficile anche se, col tempo, sotto questo punto di vista sta migliorando (si pensi che nella stagione 2016/2017, col Pachuca in Messico, in 29 partite ha collezionato 11 cartellini gialli e la bellezza di 3 cartellini rossi, che sono numeri compatibili con un difensore centrale!).

In conclusione, dall’anno scorso Lozano sta mostrando tutto il suo potenziale ed è diventato un punto fondamentale della squadra come ci si aspettava quando nella stagione 2019/2020 la squadra partenopea ha deciso di investire la cifra di 38 milioni di euro per portare il messicano all’ombra del Vesuvio. In prospettiva, Lozano può ancora migliorare in alcuni aspetti tecnici, tattici in fase di non possesso e di disciplina (anche se si può affermare che per questo ultimo aspetto, Lozano è già migliorato moltissimo) e può continuare ad essere un giocatore importante per una squadra ambiziosa come quella del Napoli.

Scheda tecnica redatta da: Antonio Bonomo


!-->
!-->