Inter VS Salernitana

5 : 0

Giocata venerdì 4 marzo 2022, ore 08:45

ARBITRO icona cartellini

Livio Marinelli

arrow-left
arrow-right

14

giochi

306

falli

4

sanzioni

55

icon

0

icon

50

fuorigioco

3.9

cartellini

5.6

falli per cartellino

le statistiche su tutti gli arbitri arrow-right

Statistiche partite

team logoInter

8.5

Nicolò Barella

Dicevano che era in crisi... smentisce tutti con una prestazione sontuosa. Sforna ottime giocate a ripetizione, confeziona due assist belli e precisi (il primo illuminante) per i primi due gol di Lautaro Martinez ed entra anche nelle azioni del quarto è del quinto gol.

arrow-right

8

Edin Dzeko

Autentico uomo squadra. Si fa vedere ovunque, buona partita già nel primo tempo e secondo tempo sontuoso con un assist e due reti.

arrow-right

7

Denzel Dumfries

Parte in sordina soprattutto in difesa, ma con il passare dei minuti prende campo in attacco ed è protagonista di diverse belle azioni offensive dell'Inter. Impreziosisce il suo finale con l'assist per Dzeko del 5-0 finale.

arrow-right

6.5

Samir Handanovic

Poco impegnato ma si fa trovare pronto con una parata di piede nel primo tempo e nel finale su un colpo di testa di Djuric rimanendo concentrato fino alla fine.

arrow-right

6.5

Hakan Calhanoglu

Offre un bel pallone a Lautaro Martinez che non lo sfrutta e dà qualità alle azioni dei nerazzurri.

arrow-right

6.5

Arturo Vidal

Entra con la partita già indirizzata ma vuole partecipare alla festa e ci mette tanta grinta e determinazione, sbagliando poco e risultando molto utile nelle azioni offensive finali.

arrow-right

6.5

Marcelo Brozovic

L'Inter gira bene e lui è il regista della squadra, mette ordine a centrocampo e fa ripartire le azioni come lui sa fare.

arrow-right

6.5

Robin Gosens

Fa il suo debutto con l'Inter in campionato e lo celebra con un assist dei suoi appena entrato con tanto di esultanza di gioia e rabbia dopo il lungo infortunio. Arma in più per il finale di stagione.

arrow-right

6.5

Alessandro Bastoni

E' il migliore della difesa. Fin dall'inizio sembra il più concentrato, sbaglia pochissimo in difesa e quando può dà una mano anche davanti.

arrow-right

6.5

Matteo Darmian

Qualche difficoltà in avvio poi sfonda sulla fascia a ripetizione . Sbaglia qualche passaggio ma nel complesso la prestazione è più che positiva.

arrow-right

6

Joaquín Correa

Entra per trovare anche lui un gol, ma un po' la mira non perfetta un po' le parate di Sepe gli negano la gioia della rete. Ci mette comunque impegno con qualche dribbling e qualche buono spunto.

arrow-right

6

Roberto Gagliardini

Dà 20 minuti di riposo a Brozovic in vista della partita con il Liverpool di martedì.

arrow-right

6

Andrea Ranocchia

Entra nel finale per risparmiare qualche minuto a de Vrij e non deve impegnarsi molto.

arrow-right

6

Stefan de Vrij

Gli attaccanti della Salernitana non lo impegnano e lui presidia la sua zona senza troppi patemi.

arrow-right

6

Milan Skriniar

Non il miglior Skriniar. Difende male nei primi minuti sulla più grande palla gol della partita per gli avversari poi soffre meno anche se non deve impegnarsi in clamorose giocate difensive.

arrow-right

Lautaro Martínez

8.5

Voto

6,33

media voto

7,89

media fantavoto

Redazione Goalist

Venerdì 4 marzo 2022, 20:45

All'inizio sembra un'altra partita stregata, non sfrutta un paio di occasioni e colpisce una clamorosa traversa. Poi all'improvviso riecco il bomber implacabile al quale eravamo abituati: tre gol e molto aiuto ai compagni anche in mezzo al campo. Da una sua giocata parte la rete del 5-0.
Leggi di più arrow-right

Luigi Sepe

6

Voto

6,2

media voto

4

media fantavoto

Redazione Goalist

Venerdì 4 marzo 2022, 20:45

Cinque gol subiti sono tanti ma non ha particolari responsabilità. Anzi nel finale evita un passivo ancora più pesante.
Leggi di più arrow-right

team logoSalernitana

5.5

Ivan Radovanovic

Entra quando la partita non ha più niente da chiedere, non argina le azioni dell'Inter e l'arbitro gli abbuona un probabile rigore per fallo su Gagliardini.

arrow-right

5.5

Lys Mousset

Un paio di belle giocate, in particolare un assist per Verdi, ma anche troppi momenti in cui si assenta completamente dal gioco.

arrow-right

5.5

Joel Obi

Entra sullo 0-5 ma non fa davvero niente per ricordare in qualche modo la sua partita da ex.

arrow-right

5.5

Diego Perotti

Entra a partita già finita, almeno nel punteggio, e non riesce a superare la gabbia della difesa dell'Inter.

arrow-right

5.5

Grigoris Kastanos

All'interno di una partita sottotono di tutta la squadra, almeno nel primo tempo è l'unica nota lieta. Le sue giocate sono le uniche degne di nota della Salernitana ma poi sparisce anche lui nella ripresa.

arrow-right

5.5

Nadir Zortea

Non replica l'ingresso felice della scorsa settimana. Mezz'ora anonima.

arrow-right

5

Luca Ranieri

Si mette in luce con un paio di ottimi interventi difensivi, ma poi crolla alla distanza non riuscendo più ad arginare Dumfries. Nel primo tempo non riesce a coprire Fazio in ritardo su Lautaro Martinez e la Salernitana paga con un gol.

arrow-right

5

Milan Djuric

Fa il solletico ai difensori dell'Inter e non gli riesce nemmeno il gioco di sponda.

arrow-right

5

Éderson

Buona partenza poi affonda insieme a tutta la squadra. Surclassato dai rivali a centrocampo.

arrow-right

5

Lassana Coulibaly

Il centrocampo dell'Inter surclassa quello della Salernitana. Fa poco in fase offensiva e non argina in fase difensiva, soprattutto nel finale viene saltato ripetutamente e rimane sorpreso nell'azione dello 0-4.

arrow-right

5

Simone Verdi

Ha la più grande palla gol per la Salernitana nei primi minuti ma la calcia alle stelle. Impreciso nei passaggi, non riesce mai a entrare in partita.

arrow-right

4.5

Radu Dragusin

Qualche buona occasione iniziale poi soccombe contro la coppia offensiva dell'Inter, fatica sulle palle filtranti e troppo spesso è in ritardo, anche in alcune azioni del gol. Disperso sul 5-0.

arrow-right

4.5

Pasquale Mazzocchi

Fatica a tenere la linea difensiva sbagliando diverse volte il fuorigioco e alla lunga perde nettamente il duello con Darmian. Non riesce a fermare Dzeko nell'occasione del 5-0.

arrow-right

4

Federico Fazio

Forse per l'età, forse per la condizione fisica deficitaria, ma sembra andare molto più lento degli altri e alla lunga ne paga le conseguenze. Viene saltato a più riprese da un Lautaro Martinez che corre il doppio di lui e spesso si fa anticipare in area dagli avversari o arranca dietro di loro come nelle azioni del secondo e del quarto gol.

arrow-right

Comparazione giocatori

Video highlights

Commenti post partita

vai alle news arrow-right

Inter news

vai alle news arrow-right

Salernitana news

vai alle news arrow-right