Lazio VS Monza

1 : 0

Giocata giovedì 10 novembre 2022, ore 08:45

ARBITRO icona cartellini

Alberto Santoro

arrow-left
arrow-right

6

giochi

141

falli

1

sanzioni

29

icon

0

icon

22

fuorigioco

4.8

cartellini

4.9

falli per cartellino

le statistiche su tutti gli arbitri arrow-right

Statistiche partite

team logoLazio

7

Luka Romero

Aggettivo sin troppo semplice da affibbiargli, ma il suo ingresso in campo è un distillato di faccia tosta e voglia di emergere. Fa l'opposto di Cancellieri, giocando sempre sfrontato, e alla fine arriva il gol che regala tre punti pesantissimi alla Lazio. Serata magica per un ragazzo che fra 8 giorni festeggerà i 18 anni.

arrow-right

6.5

Toma Basic

Un altro che entra benissimo, con Sarri che azzecca il cambio. I suoi centimetri sono importanti sui piazzati, e poi è suo il cross che porta al gol di Luka Romero.

arrow-right

6.5

Danilo Cataldi

Entra benissimo subito in partita con una punizione pericolosa. Con lui in campo la squadra cambia faccia. Regia fresca e capace, con tanto di occasione per il 2-0.

arrow-right

6.5

Alessio Romagnoli

Migliore per distacco della difesa della Lazio, con alcune chiusure degne di nota. Sempre attento e in posizione.

arrow-right

6

Sergej Milinkovic-Savic

E' strano vederlo giocare una partita "normale", ma così è. Prova nel primo tempo a illuminare la scena ma è scarsamente accompagnato. Serata tranquilla per lui.

arrow-right

6

Felipe Anderson

Ha delle fiammate che sembrano poter incenerire la difesa del Monza, e pause che definire incomprensibili è poco. Nel complesso si guadagna il 6 in pagella chiudendo con Basic il triangolo che porta al gol della Lazio.

arrow-right

6

Nicolò Casale

Si fa trascinare in un po' di trash talking con Izzo, prendendosi un giallo parecchio banale, ma difensivamente non patisce troppo le iniziative del Monza.

arrow-right

6

Manuel Lazzari

Parte benino cercando il solito asse con Milinkovic-Savic, ma poi purtroppo per lui e per la Lazio incappa in un altro problema muscolare.

arrow-right

6

Ivan Provedel

Inizio con qualche brivido sul tiro non irresistibile di Colpani, ma alla fine c'è poco da lavorare e arriva ancora un "clean sheet".

arrow-right

5.5

Matteo Cancellieri

Come vice-Immobile non aveva convinto, e non lo fa appieno nemmeno da esterno. Parte con discreta gamba, ma poi si intimidisce e quasi sparisce dai radar.

arrow-right

5.5

Marcos Antônio

Spiace dirlo, ma non è Cataldi e si vede. Quando gioca lui, la giocata è sin troppo ordinaria. Perde anche qualche pallone banale nel momento migliore del Monza. Non convince.

arrow-right

5

Adam Marusic

Entra a freddo per l'infortunio di Lazzari e si fa trovare pronto al duello con Ciurria. Prende un giallo evitabile ma la sua prova è comunque sufficiente.

arrow-right

4

Elseid Hysaj

Nel prima mezz'ora sulla sinistra non prende le misure, mentre nel secondo tempo a destra migliora e sfoggia buona attenzione difensiva.

arrow-right

3.5

Matías Vecino

Nel complesso non sfigura a centrocampo, ma grida vendetta quel suo errore sull'assist di Felipe Anderson. La palla esce di poco, vero, ma con quel gol la partita sarebbe stata più semplice.

arrow-right

Pedro

7

Voto

6.19

media voto

6.61

media fantavoto

Redazione Goalist

Giovedì 10 novembre 2022, 20:45

Se Milinkovic "riposa", Felipe Anderson va a strappi, lo spagnolo invece è una costante di spinta e di creazione di pericoli. Asfalta Donati sulla sinistra e con il suo di sinistro provoca il gol di Romero.
Leggi di più arrow-right

Luca Caldirola

6.5

Voto

5.91

media voto

5.81

media fantavoto

Redazione Goalist

Giovedì 10 novembre 2022, 20:45

Molto buona la sua prestazione, che strizza l'occhio in qualche frangente anche al 7. Qualche lieve difficoltà nel momento di massima spinta della Lazio, come la punizione regalata al limite dell'area. Per il resto, il migliore della difesa.
Leggi di più arrow-right

team logoMonza

6.5

Filippo Ranocchia

Migliore in campo del Monza, senza dubbio. Dimostra ancora una volta personalità abbinata a un'ottima cifra tecnica, anche se nel secondo tempo predica un po' troppo nel deserto.

arrow-right

6

Christian Gytkjær

Prova a far salire la squadra con la sua stazza fisica, ma non è semplice tenere a bada il Romagnoli di questa sera.

arrow-right

6

Gianluca Caprari

Palladino gli lascia una ventina di minuti complessivi e lui prova a fare di tutto per acciuffare il pari, anche se non trova spazi adeguati.

arrow-right

6

Andrea Colpani

Primo tempo quasi da assoluto protagonista, con annessa involuzione nella ripresa. Alla fine la sua prova è sufficiente.

arrow-right

6

José Machín

Galvanizzato dalla maglia da titolare, prova in tutti i modi a lasciare il segno, non demeritando. Quasi sorprende il suo cambio.

arrow-right

6

Marlon Santos

Entra bene in partita anche se su una palla rimessa di testa in area rischia la frittata, ma riesce a salvarsi. Nel complesso, meglio del suo predecessore.

arrow-right

5.5

Andrea Petagna

Segna un gol di straordinaria bellezza, annullato per un mezzo piede in fuorigioco. Sarebbe stata sicuramente un'altra partita per i brianzoli con quel gol.

arrow-right

5.5

Patrick Ciurria

Nasce attaccante e non è un caso che va bene in fase di spinta, ma molto meno in copertura, come quando non riesce ad arginare Basic.

arrow-right

5.5

Nicolò Rovella

Entra con minore grinta del solito, pasticciando in alcune circostanze. Passo indietro.

arrow-right

5.5

Carlos Augusto

Traslato nuovamente sulla sinistra a tutta fascia non fa la sua miglior figura. Fatica con Lazzari e soprattutto dopo l'ingresso di Romero. Mantiene buona gamba in fase di spinta, ma manca troppo quando c'è da difendere. Come Izzo non pronto sull'errore di Di Gregorio.

arrow-right

5.5

Giulio Donati

Avere a che fare con il Pedro di stasera sarebbe stato difficile per tutti, e lo è stato per lui, evidentemente.

arrow-right

5.5

Armando Izzo

Troppo spesso a terra su ogni minimo contatto. Purtroppo per lui una ripresa molto brutta rovina un ottimo primo tempo fatto. Poco reattivo sulla respinta non perfetta di Di Gregorio.

arrow-right

5

Michele Di Gregorio

Aggettivo che si riferisce non di certo a lui o alla sua partita, ma all'intervento sciagurato che porta i suoi alla sconfitta. Nel primo tempo aveva avuto coraggio e gli era andata bene, nel secondo no. Errore fatale.

arrow-right

3.5

Matteo Pessina

Arretrato di qualche metro per fare il Sensi...senza essere però Sensi. Poca lucidità in regia e vengono meno anche i suoi inserimenti.

arrow-right

Comparazione giocatori

Commenti post partita

vai alle news arrow-right

Lazio news

vai alle news arrow-right

Monza news

vai alle news arrow-right