Lazio VS Salernitana

1 : 3

Giocata domenica 30 ottobre 2022, ore 06:00

ARBITRO icona cartellini

Gianluca Manganiello

arrow-left
arrow-right

4

giochi

85

falli

0

sanzioni

11

icon

0

icon

16

fuorigioco

2.8

cartellini

7.7

falli per cartellino

le statistiche su tutti gli arbitri arrow-right

Statistiche partite

team logoLazio

7

Mattia Zaccagni

Il migliore dei suoi e non solo per il gol realizzato con freddezza ma anche per il modo in cui si rende più volte pericoloso.

arrow-right

6.5

Pedro

Prestazione altalenante ma più tendente verso l'insufficienza. Si costruisce un buon tiro nel primo tempo ma poi non combina più nulla di rilevante.

arrow-right

6

Ivan Provedel

Finisce la sua imbattibilità con un gran gol di Candreva sul quale non può nulla; nulla anche sul gol di Dia, qualcosina in più forse può fare sulla rete di Fazio.

arrow-right

5.5

Sergej Milinkovic-Savic

L'ammonizione che gli farà saltare il derby lo manda su tutte le furie e gli fa perdere quella lucidità necessaria per provare ad incidere sulla partita.

arrow-right

5.5

Felipe Anderson

Partita senza picchi di classe, anzi con pochissima qualità negli ultimi 16 metri che da uno come lui non ci si aspetta.

arrow-right

5.5

Danilo Cataldi

Poco rapido nelle scelte nel primo tempo, nella ripresa continua a non trovare il giusto ritmo; chiude la sua prestazione perdendo il pallone da cui nasce l'azione dell'1-3.

arrow-right

5.5

Manuel Lazzari

Bradaric oggi è un cliente tostissimo e, al di là di qualche sortita offensiva, il terzino laziale è in difficoltà tutto il pomeriggio. Poco reattivo nel chiudere su Fazio in occasione dell'1-2.

arrow-right

5.5

Adam Marusic

La dormita sul gol di Candreva è grave e viene solo in minima parte mitigata dall'intraprendenza con cui si fa vedere in attacco.

arrow-right

5.5

Alessio Romagnoli

Buon primo tempo, poi anche lui nella ripresa incomincia a perdere senso della posizione ed efficacia nelle giocate.

arrow-right

5

Nicolò Casale

Non parte male, bloccando Piatek e Bonazzoli senza troppi patemi. Nella ripresa però è quello che in difesa va in affanno più di tutti.

arrow-right

4.5

Matías Vecino

Primo tempo nella norma, poi nella ripresa due gol sbagliati in maniera clamorosa finiscono per incidere inevitabilmente sulla partita della Lazio e sul giudizio su di lui.

arrow-right

Luis Alberto

7.5

Voto

6.47

media voto

7.38

media fantavoto

Redazione Goalist

Domenica 30 ottobre 2022, 18:00

La palla che regala a Zaccagni per l'1-0 è poesia pura ed è anche l'apice della sua partita, fatta comunque di giocate di classe ma anche di un vistoso calo prima di uscire dal campo.
Leggi di più arrow-right

Boulaye Dia

7

Voto

6.26

media voto

7.71

media fantavoto

Redazione Goalist

Domenica 30 ottobre 2022, 18:00

Entra, si mette a suo agio, segna l'1-3, fa a botte non solo per modo di dire, difende ogni pallone con le unghie e con i denti.
Leggi di più arrow-right

team logoSalernitana

7

Antonio Candreva

Schierato mezzala, fatica a trovare spazio per le sue giocate. Poi però tira fuori tutta la sua classe per segnare lo splendido gol dell'1-1.

arrow-right

7

Domagoj Bradaric

Partita di elevata qualità sulla fascia sinistra, impreziosita dall'assist per il 3-1 di Dia. Ogni tanto in affanno su Lazzari ma si riprende prontamente ogni volta.

arrow-right

7

Federico Fazio

Il bomber che non ti aspetti: il tiro con cui realizza l'1-2 è da attaccante di razza. Il gol è tanto nella sua gara ma non tutto, perché dietro tiene a bada Pedro e ispira i compagni.

arrow-right

6.5

Flavius Daniliuc

Primo tempo a fasi alterne, poi con il passare dei minuti prende le misure e dalle sue parti non si passa quasi più.

arrow-right

6.5

Pasquale Mazzocchi

Solito corridore inesauribile sulla fascia con qualche cross sbagliato di troppo ma anche con una palla deliziosa per Candreva in occasione dell'1-1.

arrow-right

6

Krzysztof Piatek

Non ha molti palloni giocabili e allora si dedica a fare a sportellate e ad offrire sponde ai compagni. Mette lo zampino nell'azione dell'1-3.

arrow-right

6

Lassana Coulibaly

Paga la confusione con cui gioca spesso il pallone, altrimenti meriterebbe un voto più alto per la grinta e la voglia che ci mette su ogni pallone.

arrow-right

6

Dylan Bronn

Partita coraggiosa anche se con qualche disattenzione di troppo, come in occasione dell'azione del gol della Lazio nella quale si perde Zaccagni.

arrow-right

5.5

Federico Bonazzoli

Buon lavoro in fase di pressione, mentre quando ha il pallone tra i piedi quasi mai è preciso nelle giocate verso i compagni.

arrow-right

5.5

Ivan Radovanovic

Non pienamente in palla soprattutto in fase di impostazione, mentre come baluardo difensivo ogni tanto lascia a desiderare.

arrow-right

4.5

Luigi Sepe

Un solo intervento degno di nota ma a dir poco risolutivo per tenere in piedi la partita: parliamo della parata su Vecino dopo un minuto del secondo tempo.

arrow-right

Comparazione giocatori

Commenti post partita

vai alle news arrow-right

Lazio news

vai alle news arrow-right

Salernitana news

vai alle news arrow-right