Napoli VS Spezia

1 : 0

Giocata sabato 10 settembre 2022, ore 03:00

ARBITRO icona cartellini

Alberto Santoro

arrow-left
arrow-right

2

giochi

35

falli

0

sanzioni

6

icon

0

icon

11

fuorigioco

3.0

cartellini

5.8

falli per cartellino

le statistiche su tutti gli arbitri arrow-right

Statistiche partite

team logoNapoli

6.5

Giacomo Raspadori

Esordio dal 1' e da centravanti con la maglia del Napoli, poco assistito però soprattutto da Elmas nel primo tempo. Un paio di conclusioni inguardabili nella ripresa, a corredo di una gara opaca. Poi il guizzo vincente, la conclusione all'angolino che vale tre punti pesantissimi

arrow-right

6.5

André-Frank Zambo Anguissa

Gioca sempre e lo fa con la consueta energia. Positivo in entrambe le fasi, lo si trova anche dal limite a concludere. Spalletti lo preserva nella ripresa, resta un'altra prova convincente

arrow-right

6.5

Juan Jesus

Non lascia spazio a Nzola, bravo in marcatura e nella copertura di ogni zona di campo. Si fa trovare pronto all'occorrenza, come quasi sempre accade

arrow-right

6

Giovanni Simeone

La garra è di casa per il Cholito, ce ne mette parecchia nello spezzone che gli concede Spalletti. Lotta, guadagna angoli, dà profondita e tiene in apprensione i centrali che lo marcano

arrow-right

6

Khvicha Kvaratskhelia

Nel primo tempo è quello che crea i maggiori pericoli, nell'uno contro uno e nelle conclusioni. Risulta però un pelo egoista in alcune scelte. Meno incisivo a inizio ripresa e Spalletti decide di toglierlo

arrow-right

6

Gianluca Gaetano

A sorpresa lanciato nel finale da Spalletti, si rivela una mossa a conti fatti azzeccata. Prova il tiro, si fa vedere ed entra involontariamente nell'azione del gol con quel tocco ciccato che finisce sul piede di Raspadori

arrow-right

6

Matteo Politano

E' in fiducia e lo si nota sin dai primi minuti. Nonostante lo Spezia chiuda ogni spazio, è tra i pochi che riesce a saltare l'uomo. Con un pizzico di fortuna in più avrebbe anche impegnato Dragowski seriamente. Esce forse troppo presto dal campo

arrow-right

6

Piotr Zielinski

Buono l'impatto sulla gara, si fa servire spesso dai compagni cercando la giocata e l'assist a effetto. Mentalmente dentro la partita

arrow-right

6

Amir Rrahmani

Ingaggia meno duelli rispetto a Juan Jesus, attento nello spazzare quella palla vagante di Kiwior comunque non diretta nello specchio. Posizionato bene, fa il suo

arrow-right

6

Giovanni Di Lorenzo

Meno discese del solito grazie soprattutto all'atteggiamento solido dello Spezia, comunque buone e costanti le sovrapposizioni a Politano

arrow-right

6

Alex Meret

Praticamente inoperoso, rischia la frittata con Mario Rui nel secondo tempo 'graziato' da Kiwior

arrow-right

6

Mário Rui

Partecipa spesso alla manovra offensiva e dietro concede poco, ma insieme con Meret rischia di provocare il gollonzo della giornata

arrow-right

5.5

Hirving Lozano

L'unica nota positiva è il pallone messo in mezzo per Gaetano, ciccato e finito a Raspadori per il gol. Per il resto, non salta mai l'uomo e spreca poco prima dell'1-0 un regalo di Dragowski a porta vuota

arrow-right

5.5

Tanguy Ndombélé

Ancora lontano dalla forma fisica migliore, ma anche l'intesa coi compagni va affinata. Qualche scelta di troppo border line, deve ancora crescere

arrow-right

5

Eljif Elmas

Prestazione decisamente incolore. Nel primo tempo funziona male la connection con Raspadori, non servito in almeno due circostanze. Nella ripresa esce dalla gara e Spalletti lo toglie dal campo, non prima di essersi beccato un giallo evitabile

arrow-right

Stanislav Lobotka

6.5

Voto

6.43

media voto

7

media fantavoto

Redazione Goalist

Sabato 10 settembre 2022, 15:00

Come con la Lazio, altro ingresso in campo di livello per il vero cervello della mediana azzurra. Da un suo perfetto lancio nasce l'azione del gol. In generale, le solite precisissime geometrie
Leggi di più arrow-right

Jakub Kiwior

7

Voto

6

media voto

6

media fantavoto

Redazione Goalist

Sabato 10 settembre 2022, 15:00

Un vero muro. Dalle sue parti non si passa mai, a volte sembra avere la calamita per la quantità di conclusioni che riesce a intercettare. Crescita enorme, lo Spezia non può rinunciare a lui
Leggi di più arrow-right

team logoSpezia

6.5

Emmanuel Gyasi

Il migliore dei suoi per costanza di rendimento e peso specifico in entrambe le fasi di gioco. Di fatto è l'unico che tira in porta: a fine primo tempo impegna Meret con un tiro dai 20 metri. Collante ideale tra difesa e attacco

arrow-right

6.5

Mehdi Bourabia

Soprattutto nei primi 45' è il cervello della mediana, abbina a una grande intelligenza tattica un dinamismo a tratti sorprendente

arrow-right

6.5

Dimitrios Nikolaou

Trova grande sicurezza al fianco di Kiwior, deve migliorare un po' tecnicamente ma per senso della posizione e pericoli sventati è impeccabile

arrow-right

6

Mikael Ellertsson

Non male l'impatto avuto sulla gara, riesce a metterci gamba ma anche a risultare prezioso tatticamente, ripiegando per cercare di tenere lo 0-0

arrow-right

6

Kevin Agudelo

Prova abbastanza anonima nei primi 20 minuti, poi sale d'intensità orchestrando i contropiedi e gestendo con grande tecnica più di un pallone

arrow-right

6

Emil Holm

Prova interessante per l'esterno che ovviamente non può attaccare come vorrebbe ma che comunque non disdegna un paio di discese interessanti. Ci si può lavorare su serenamente

arrow-right

6

Simone Bastoni

Meno vistoso di altre volte, ma la sua prestazione resta di sostanza. Si vede che è un leader in mezzo al campo: batte i piazzati e si inserisce quando può a fari spenti per dare una mano a Nzola

arrow-right

6

Ethan Ampadu

Ha evidenti difficoltà nel limitare l'estro e la rapidità di Kvara, tutto sommato però se la cava discretamente

arrow-right

6

Petko Hristov

Entra per dare respiro e maggior impronta difensiva al posto di Ampadu, fa il suo senza infamia e senza lode

arrow-right

6

Bartlomiej Dragowski

Tre buone parate nel primo tempo, specie su Kvara. Errore grave in uscita nella ripresa, ma Lozano lo grazia

arrow-right

5.5

MBala Nzola

Gran lavoro di sacrificio, prova a tenere su più di un pallone ma Juan Jesus ne limita del tutto la pericolosità e, giocando solo col sinistro, diventa prevedibile e arginabile

arrow-right

5.5

Viktor Kovalenko

Un po' timido nello spezzone che gioca, si limita a fare densità dietro. Insieme con Reca, sorpreso dal pallone che sbuca e che Raspadori insacca

arrow-right

5.5

Arkadiusz Reca

Nei primi minuti soffre molto il dribbling e la rapidità di Politano, alla distanza riesce però a prendergli le misure e prova anche qualche sgroppata delle sue. Con Kovalenko, beffato dal pallone in area che Raspadori mette dentro

arrow-right

Comparazione giocatori

Commenti post partita

vai alle news arrow-right

Napoli news

vai alle news arrow-right

Spezia news

vai alle news arrow-right