Napoli VS Torino

3 : 1

Giocata sabato 1 ottobre 2022, ore 03:00

ARBITRO icona cartellini

Luca Massimi

arrow-left
arrow-right

5

giochi

119

falli

1

sanzioni

25

icon

3

icon

13

fuorigioco

6.2

cartellini

3.8

falli per cartellino

le statistiche su tutti gli arbitri arrow-right

Statistiche partite

team logoNapoli

7

Khvicha Kvaratskhelia

Continua a essere una sentenza per ogni avversaria. Parte in difficoltà con Djidji, ma poi alla prima occasione buona non perdona e trova il gol che chiude la partita.

arrow-right

7

André-Frank Zambo Anguissa

Il goleador che non ti aspetti in 6 minuti risolve la pratica Torino con due gol che sono manifesto della sua potenza. Prima realizza di testa spiccando il volo su Rodriguez e poi si fa tutto il campo prima di trafiggere Milinkovic. Finisce stremato, ma mai domo. Preziosissimo.

arrow-right

7

Piotr Zielinski

Il calcio che dipinge è sempre di una bellezza rara, che lo rende elemento cardine di questo Napoli vincente. Lancio illuminante per Kvara, va due volte vicino al gol, che avrebbe anche meritato.

arrow-right

7

Amir Rrahmani

Rientrato da un problema fisico, dimostra di stare decisamente bene arginando ogni attacco granata e dominando incontrastato nel gioco aereo.

arrow-right

6.5

Stanislav Lobotka

Non fa cose eclatanti ma è sempre nel vivo della manovra e quando c'è da dare un pizzico di sprint non si tira mai indietro.

arrow-right

6

Tanguy Ndombélé

Entra nel momento di gara più semplice e fa vedere qualche buona trama con i compagni.

arrow-right

6

Mário Rui

Prezioso il suo terzo assist stagionale per la testa di Anguissa ma dietro balla un pochino. Non perfetto il suo intervento in occasione del gol di Sanabria.

arrow-right

5.5

Giacomo Raspadori

Non riesce a dare continuità al fluido magico avuto in nazionale. Isolato e poco servito, si rivela impreciso nel gioco di sponda e poco efficace in area. La gara già indirizzata dopo 12 minuti forse gli toglie motivazioni.

arrow-right

5.5

Matteo Politano

Sembrava dovesse restare ai box e invece viene scelto titolare. Tocca la palla che Anguissa trasforma in 2-0, poi si spegne un po' prima di riaccendersi a inizio ripresa, ma si affatica subito.

arrow-right

5.5

Kim Min-Jae

Riceve il premio di miglior giocatore del mese di settembre e inaugura ottobre con un'altra bella prova sostanziosa. Bello il duello con Sanabria.

arrow-right

5.5

Giovanni Di Lorenzo

Tra le poche note stonate il capitano azzurro. Impreciso in impostazione. Anche avanti gli manca qualcosa come quando appoggia male a Simeone o quando calcia sbilenco fuori con il mancino; un pomeriggio storto per lui.

arrow-right

4.5

Hirving Lozano

Entra con un piglio molto buono, quasi inatteso per uno come lui. Chiude sempre bene in ripiegamento su Aina e sfiora due volte il gol. Soltanto un intervento di Milinkovic-Savic lo frena.

arrow-right

4

Alex Meret

In occasione del gol non è irreprensibile con il tiro di Sanabria che gli piega le dita, ma si riscatta bene volando sul destro secco di Radonjic. Nel complesso sufficiente.

arrow-right

Giovanni Simeone

7

Voto

6.4

media voto

7.5

media fantavoto

Redazione Goalist

Sabato 1 ottobre 2022, 15:00

Mezz'ora a far reparto quando ormai la pratica è sbrigata. Cerca un numero d'alta scuola, non gli riesce per poco.
Leggi di più arrow-right

Antonio Sanabria

6.5

Voto

6.04

media voto

6.79

media fantavoto

Redazione Goalist

Sabato 1 ottobre 2022, 15:00

Nel momento più buio del Torino suona la carica con un gol che riaccende le speranze e un quasi gol di testa che mette i brividi al Maradona.
Leggi di più arrow-right

team logoTorino

6.5

Nemanja Radonjic

Entra e rivitalizza il Toro con alcune discese che mettono in ambasce Di Lorenzo. Meret gli nega la gioia del gol. La domanda è: perché in panchina?

arrow-right

6

Nikola Vlasic

Nonostante la strada subito in salita, resta uno dei più lucidi a proporre gioco lì davanti, anche se non con risultati esaltanti.

arrow-right

6

Vanja Milinkovic-Savic

Chiaro che sul 2-0 la colpa sia dei difensori, ma lui potrebbe e dovrebbe uscire prima. Si riscatta negando a Lozano il gol del poker con un grande intervento.

arrow-right

5.5

Stephane Singo

Continua la sua stagione no, anche se va detto che l'asse Zielinski-Kvara potrebbe far venire i capelli bianchi a chiunque. Non incide; mezzo voto in più per il tiro rimpallato da cui nasce il guizzo di Sanabria.

arrow-right

5.5

Valentino Lazaro

Fase difensiva assolutamente rivedibile, mentre guadagna mezzo punticino in più avviando l'azione del gol.

arrow-right

5.5

Ola Aina

Non riesce a fare meglio del suo predecessore, anche perché insieme a lui entra anche un Lozano che gli toglie ossigeno.

arrow-right

5

Aleksey Miranchuk

Parte con un fallo su Lobotka, e poi quasi il nulla cosmico. Sfiora i zero palloni toccati, perché poco coinvolto.

arrow-right

5

Sasa Lukic

La difesa fa harakiri ma lui non riesce a dare schermo quasi mai, e il Toro finisce inevitabilmente "matato".

arrow-right

5

Karol Linetty

Anche lui si rende protagonista di un avvio convincente di partita, ma quando Lobotka in mezzo alza i giri del motore va in difficoltà nera.

arrow-right

5

Michel Adopo

Entra in campo per dare una mano alla difesa, e quantomeno dal suo ingresso non arrivano altri gol.

arrow-right

5

Alessandro Buongiorno

Rodriguez lo abbandona spesso al suo destino, ma lui non riesce mai a competere con gli attaccanti avversari in campo aperto.

arrow-right

4.5

Ricardo Rodríguez

Dopo le dichiarazioni sull'essere uno dei migliori tre in Italia come centrale di difesa sinistro, arriva la dura realtà. Il karma lo punisce; peggiore in campo con partecipazione attiva a due dei tre gol subiti.

arrow-right

3.5

Koffi Djidji

Molto convincente il suo avvio su Kvaratskhelia che lo rende per mezz'ora il migliore dei suoi, ma poi partecipa al crollo.

arrow-right

Comparazione giocatori

Commenti post partita

vai alle news arrow-right

Napoli news

vai alle news arrow-right

Torino news

vai alle news arrow-right