Salernitana VS Lecce

1 : 2

Giocata venerdì 16 settembre 2022, ore 08:45

ARBITRO icona cartellini

Daniele Doveri

arrow-left
arrow-right

2

giochi

45

falli

1

sanzioni

8

icon

0

icon

7

fuorigioco

4.0

cartellini

5.6

falli per cartellino

le statistiche su tutti gli arbitri arrow-right

Statistiche partite

team logoSalernitana

6.5

Dylan Bronn

E' forse l'unica vera certezza difensiva della serata granata. Riesce a contenere come meglio non potrebbe Banda, sempre pericoloso nell'uno contro uno. Non sbaglia praticamente nulla e offre una grandissima mano per tenere la partita viva fino alla fine.

arrow-right

6

Erik Botheim

Se la Salernitana non riesce a pareggiare, non è di certo colpa sua. Non riesce a mettersi in mostra, ma non viene neanche servito un granchè.

arrow-right

6

Krzysztof Piatek

Nel primo tempo si sacrifica, prova a mettersi in mostra, ma risulta spesso impreciso. Nella seconda frazione sembra più motivato, ha una grande occasione ma viene neutralizzato da un ottimo Falcone. Nel complesso, una prova da 6.

arrow-right

6

Federico Bonazzoli

Entra dalla panchina per provare a vincerla, ma non incide come dovrebbe. Offre comunque la sua mano e il suo apporto: la volontà di cambiare le cose è evidente, ma non basta per andare oltre il 6.

arrow-right

6

Lassana Coulibaly

Va a fasi alterne, affiancando ad ottimi recuperi dei possessi persi in maniera troppo superficiale. Viene sostituito per l'ammonizione, ma il suo apporto nei primi 45 minuti è stato comunque utile e bilanciato.

arrow-right

6

Giulio Maggiore

Continua a giocare nel ruolo di play, che ricopre in maniera comunque adatta. Ha qualche picco positivo, poi però in alcune fasi della partita si assenta. Non è comunque una prova insufficiente la sua.

arrow-right

6

Antonio Candreva

Nel primo tempo viene annullato quasi totalmente da Pezzella, mentre nel secondo tempo si riprende e sale leggermente di livello. Dal suo angolo scaturisce il gol del momentaneo pareggio, ma è troppo poco per andare oltre il 6.

arrow-right

6

Domagoj Bradaric

Non commette errori degni di nota, ma non riesce neanche a mettersi in mostra in fase offensiva. Alla fine offre un apporto normale.

arrow-right

5.5

Boulaye Dia

E' forse la prima partita in cui non riesce a convincere. Prova a fare il solito lavoro di sacrificio e di corsa, ma non riesce ad incidere e a rendersi particolarmente utile. Crea meno di Piatek, viene poi sostituito per infortunio.

arrow-right

5.5

Grigoris Kastanos

Non brilla particolarmente. Nel finale ha un'occasione abbastanza ghiotta, ma la spreca, risultando troppo frettoloso e poco preciso.

arrow-right

5.5

Flavius Daniliuc

Alterna interventi davvero splendidi ad altre disattenzioni. In occasione del gol di Ceesay si lascia bruciare troppo facilmente, mentre su Strefezza è forse troppo passino. Due errori non gravissimi, ma che nel complesso gli valgono l'insufficienza.

arrow-right

5.5

Luigi Sepe

Sul gol di Ceesay poteva fare molto meglio. Accenna l'uscita, poi si ferma: un'indecisione che gli costa cara con il centravanti del Lecce che lo supera e segna. Incolpevole sul gol di Strefezze, da lui ci si aspettava maggior fermezza però in occasione dello 0-1.

arrow-right

5

Tonny Vilhena

Anche lui alterna ottimi momenti ad altri meno buoni. Forse più utile in fase di copertura che in attacco questa sera e ciò spiazza un po' tutti. Non va comunque oltre il 6, ma neanche sotto.

arrow-right

3.5

Pasquale Mazzocchi

Si deve dire, non è stata la sua serata. Sbaglia un gol semplice nel primo tempo e si rende protagonista di un paio di disattenzioni non da lui nella seconda frazione. Stavolta risulta insufficiente.

arrow-right

Norbert Gyömbér

7

Voto

5.83

media voto

5.58

media fantavoto

Redazione Goalist

Venerdì 16 settembre 2022, 20:45

Una partita lucida e diligente, durata 45 minuti, ma probabilmente non per colpa sua. Sotto di un gol, Nicola decide di sostituirlo per Bradaric, rendendo più offensivo la squadra. Lui, tutto sommato però, è sufficiente.
Leggi di più arrow-right

Gabriel Strefezza

7

Voto

6.67

media voto

8.08

media fantavoto

Redazione Goalist

Venerdì 16 settembre 2022, 20:45

Entra, tocca un pallone e lo spedisce all'incrocio, con una precisione ed una potenza davvero impressionanti. E dire che non stava bene.
Leggi di più arrow-right

team logoLecce

7

Assan Ceesay

A campo aperto sembra imprendibile per chiunque. In occasione del gol è veloce, aggressivo e anche freddo, pronto a sfruttare l'indecisione di Sepe. Una partita molto positiva.

arrow-right

6.5

Morten Hjulmand

Una prestazione molto lucida, diligente in fase di non possesso e precisa con la palla tra i piedi. Splendido l'assist per Ceesay in occasione del primo gol del Lecce.

arrow-right

6.5

Federico Baschirotto

Un'altra prova sontuosa e convincente. Riesce a contenere sia Piatek che Dia, annullandoli a tratti. Aiutato anche da loro, non in una serata fantastica, porta a casa un'altra grande prestazione da protagonista.

arrow-right

6.5

Marin Pongracic

Non sbaglia praticamente nulla. Riesce a contenere molto bene Dia e anche in fase di possesso è lucido e preciso. A tratti impeccabile, per questo va oltre il 6.

arrow-right

6.5

Antonino Gallo

Entra, rischia poco o nulla in difesa e serve Strefezza in occasione del gol del vantaggio. Tutto questo in poco più di 15 minuti. Meglio di così era difficile fare per lui.

arrow-right

6.5

Wladimiro Falcone

Si rende protagonista di una grande parata su Piatek, e allo stesso tempo è totalmente incolpevole sull'autorete di Gonzalez.

arrow-right

6

Kristijan Bistrovic

Più tosto e sicuro di Askildsen, disputa una prova convincente, ma senza picchi particolarmente positivi. Resta dunque sul 6, non oltre.

arrow-right

6

Alexis Blin

Si fa trovare pronto, si mette a disposizione della squadra in fase di contenimento e adempie al proprio compito, senza spiccare particolarmente.

arrow-right

6

Valentin Gendrey

Non soffre particolarmente le discese di Mazzocchi prima e Bradaric poi, ma in attacco non si vede praticamente mai. Tutto sommato però la sua prova è sufficiente.

arrow-right

6

Giuseppe Pezzella

Una partita attenta, dedicata quasi interamente al limitare Candreva. Per questo motivo in attacco l'ex Parma si vede poco, ma allo stesso tempo in difesa non rischia quasi nulla. Tutto sommato una prova bilanciata.

arrow-right

5.5

Lameck Banda

A differenza di Di Francesco viene servito di più e con maggiore costanza, ma non riesce comunque ad imporsi. Si rende pericoloso a tratti, ma non è efficace: tanto fumo e niente arrosto insomma. Prova insufficiente.

arrow-right

5.5

Federico Di Francesco

Non si mette in mostra, tutt'altro. A tratti sembra quasi invisibile: non riesce ad incidere in alcun modo, c'è da dire però che è stato servito poco e neanche in maniera impeccabile. Alla fine è comunque insufficiente.

arrow-right

5.5

Kristoffer Askildsen

Anche lui non brilla particolarmente. Non commette errori enormi, ma non si distingue in positivo. Sbaglia qualche passaggio semplice di troppo e in fase offensiva manca totalmente il suo apporto, che non è dunque sufficiente.

arrow-right

5

Joan Gonzàlez

Il primo tempo è stato tutt'altro che insufficiente, ma nella seconda frazione è calato a picco. Più fiacco e disattento fin dall'inizio del secondo tempo, goffo e troppo superficiale in occasione dell'autorete. Da quel momento tanto nervosismo: viene ammonito prima e sostituito (giustamente) poi.

arrow-right

Comparazione giocatori

Commenti post partita

vai alle news arrow-right

Salernitana news

vai alle news arrow-right

Lecce news

vai alle news arrow-right